LIBRI

IL POTERE DELLE DONNE, TRA GIALLO E FANTASY

di Francesca Bussi
Tre novità in libreria: generi insoliti, assolutamente godibili.

Il libro segreto delle cose sacre, diTorsten Krol.

IL POTERE DELLE DONNE
Che cosa succederebbe se, in un mondo postapocalittico, il potere finisse in mano alle donne? Quello che è rimasto della Terra non è un granché, dopo l’impatto con la «Grande Pietra». La colpa è degli uomini, hanno ridotto così il mondo e ora sono le sacerdotesse della dea Luna a far sì che restino «in cielo le cose che devono stare in cielo». Tra di esse c’è Aurora, la Scriba. Il suo compito è scrivere e riscrivere il nome del pianeta, affinché non minacci il villaggio con la sua orbita. Fino a che l’arrivo di una nuova adepta, Willa, non sconvolge l’ordine delle cose. Strizza l’occhio alla fantascienza, Il libro segreto delle cose sacre. Ma racconta un fenomeno che affrontiamo ogni giorno, quando cerchiamo di domare la Natura ribelle, che ancora prevale sull’uomo. E purtroppo anche sulla donna.
Torsten Krol, Il libro segreto delle cose sacre, Isbn Edizioni, 16,90 euro.

 

 

LA FILOSOFIA DEL PRESENTE

Guarda, c'è Platone in tv!, di Giovanna Zucca.


Come rendere l’etica divertente. Immaginate Porta a Porta di Bruno Vespa, ma questa volta senza il solito parterre di politici. Al loro posto, Platone, Epicuro e altri filosofi dell’antichità, alle prese con lo scontro mediatico dell’anno. L’oggetto della discussione? Il bene supremo della virtù. Nel suo secondo romanzo Giovanna Zucca, strumentista e aiuto-anestesista dalla penna felice con la passione per la filosofia, ci riporta tra i banchi di scuola. Ma non pensate a quelle lezioni di filosofia che vi facevano sbadigliare a diciotto anni. Aristotele e compagni possono insegnarci davvero a vivere il presente.
Giovanna Zucca, Guarda, c’è Platone in tv!, Fazi, 12 euro.

 

 

La caccia, di Laura Pugno.

GIALLO FANTASY
Quando le donne sono maestre del fantastico e lo tingono di giallo. Chi ha ucciso la misteriosa e bellissima donna dai capelli rossi? Che cosa si nasconde dietro il confine invalicabile delle montagne del Gora? Che fine ha fatto il miliziano Nord? C’è una Bestia che minaccia le città, nessuno l’ha mai catturata. È per lei che Nord si è perso, è lei che suo fratello Mattias deve affrontare per ritrovarlo. Romana, prolifica, Laura Pugno è stata salutata come la più visionaria delle scrittrici italiane. Ci guida in una corsa sfrenata sulla neve, in un mondo fantastico dove telepatia e mutanti sono all’ordine del giorno.
Laura Pugno, La caccia, Ponte alle Grazie, 14 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Rubrica Argomenti: , Data: 25-09-2012 12:16 PM


Lascia un Commento

*