SFILATE MILANO P/E 2013

L'estate folk-chic di Antonio Marras

di Enrico Matzeu
Mix di texture e colori differenti per una contemporaneità che pesca dal passato.

La sfilata di Antonio Marras primavera/estate 2013.

Milano, 22 settembre. Antonio Marras rimane fedele a se stesso, riuscendo però come sempre a stupire. La sua collezione per la prossima primavera/estate è fatta di vestitini sagomati dal sapore bon ton e si tinge di colori pastello, intervallati qua e là da fantasie più scure. Abbina con maestria le texture più differenti, come micro fiori, pois e addirittura il camouflage, per casacche dalle maniche a tre quarti, che sormontano gonne fatte di pieghe sovrapposte. I pantaloncini a vita alta sono portati con comodità assieme a  mini top strutturati, nascosti solo da giacchini senza collo e con maniche a campana. Marras pesca, come d’abitudine, dalla tradizione, contaminandola qua e là di contemporaneità, soprattutto negli accessori, come le scarpe: vertiginose décolleté con plateau a tratti fetish. I tessutti, le trame e le consistenze tattili sono il vero cavallo di battaglia dello stilista sardo, che sembra amare la spensieratezza della primavera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , Data: 22-09-2012 06:19 PM


Lascia un Commento

*