TENDENZA

Sono una ragazza d'oro

di Brunella Arena
Abbinato con il nero, ma anche senape e prugna. Con fiori e fantasie elaborate. Purchè barocche.
La cantante Beyoncè Knowles con un abito nero e dorato stile barocco.

La cantante Beyoncè Knowles con un abito nero e dorato stile barocco.

«O si è un’opera d’arte, o la si indossa», disse Oscar Wilde. E la moda, quest’inverno, sembra dargli ragione. C’è uno stile particolare che si è imposto nelle collezioni di tutto il mondo: la tendenza barocca. Che farà risplendere il vostro look.
DECORATI MA NON ECCESSIVI
Un termine non usato a caso: il barocco è nato facendo ampio sfoggio di ori e materiali brillanti, o lavorati in maniera tale da renderli splendenti. E i tessuti non hanno mai fatto eccezione. Era il XVII secolo e le dame indossavano abiti ostentatamente sfarzosi, sapientemente ricamati, formati da numerosi strati sovrapposti e strutture per renderli rigidi e pomposi. Secoli dopo, quello che resta è il gusto dell’eleganza lavorata e ricercata, scevra però dall’eccesso, fatta qualche eccezione. I tessuti sono sì preziosi e riccamente decorati, ma lontani dall’ostentazione: come i modelli di Alice+Olivia o il miniabito, lavorato ma non eccessivo, dell’attrice Hayden Panettieri.
DI SERA E DI GIORNO
L’ispirazione viene ridimensionata al gusto contemporaneo e le fantasie barocche diventano un elemento da sfoggiare su un tappeto rosso, come l’abito nero e dorato, elegantissimo, esibito dalla cantante Beyoncè, o l’alternativa più classica scelta dall’attrice Jessica Chastain. O, ancora, da portare con disinvoltura di giorno, come le proposte della catena spagnola Zara: dai tubini ai pantaloni, tutto si veste di un tocco di passato. E dalla tendenza non restano fuori i particolari, come dimostrano i sandali spuntati di Nicholas Kirkwood, una vera e propria opera d’arte.
OGNI PEZZO È RICONOSCIBILE
Tanto oro e nero, ma anche colori più insoliti come il senape e il prugna, e poi trame e decori, fiori e motivi astratti: tutto concorre per rendere unico e riconoscibile ogni singolo pezzo. Se siete pronte a farvi coinvolgere dal fascino della moda storica scegliete i toni che valorizzino i vostri colori naturali. Che sia un solo dettaglio o un intero capo, attenzione solo a non strafare con un total look, a forte rischio effetto “tappezzeria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: Data: 18-09-2012 12:06 PM


Lascia un Commento

*