CI PIACE

L'amazzone al potere

di Francesca Amé
Si chiama Antonella Dallari, la presidente della Federazione italiana sportiva sport equestri del Coni.

Antonella Dallari, neo presidente della Federazione italiana sportiva sport equestri.

Il mondo dello sport sta dando il buon esempio e il soffitto di vetro che impedisce a tante donne di scalare le posizioni di vertice in azienda sembra essersi infranto, o quanto meno scheggiato. Per la prima volta una donna è diventata presidente di una Federazione sportiva italiana, e per di più non di una disciplina ‘rosa’ ma in un terreno a predominio maschile come quello degli sport equestri. L’ ‘amazzone’ si chiama Antonella Dallari e ha ottenuto l’incarico dopo una serratissima battaglia con Andrea Paulgross, presidente uscente, giocata fino all’ultimo voto dell’assemblea chiamata a esprimersi sulla nomina. Antonella Dallari, 47 anni, romagnola, una vita dedicata alla passione per i cavalli, terrà le redini della Federazione italiana sport equestri, unica donna nel nostro Paese ad avere un incarico simile nel Coni. Il programma? Rinnovamento totale, per rilanciare anche attraverso il turismo equestre e la comunicazione tra i più giovani un settore sportivo che nel nostro Paese sta subendo pesantemente la crisi. E poi una promessa: «Se entro due anni non mantengo gli impegni presi, mi dimetto», ha detto. Chapeau.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: Data: 12-09-2012 11:24 AM


Lascia un Commento

*