TOPIC

La parola del giorno: Madrina

di Francesca Bussi
Una figura sempre più importante negli eventi più mondani. Oggi Kasia Smutniak, a Venezia, tiene a battesino la 69esima edizione della Mostra del Cinema.

madrina [ma-drì-na] s.f.
1 Donna che tiene a battesimo o a cresima un bambino
2 estens. Donna che presiede al varo di una nave o all’inaugurazione di una manifestazione culturale oppure che patrocina iniziative di beneficenza

Con quel diminutivo, può sembrare ai meno attenti una figura di secondo piano. Ma, come ben sa chi s’intende di fiabe e fate, è invece la chiave di volta di ogni storia che si rispetti. «Madrina» è la parola del giorno. Perché ogni anno non c’è santo che tenga: la Mostra del cinema di Venezia rimane l’evento più glamour d’Italia. Arriva dopo l’estate, dopo il gran caldo, dopo le ferie, e invita a ricomporsi in vista dei tanti tappeti rossi.

Kasia Smutniak a Venezia.

LA MADRINA DELLA MOSTRA DI VENEZIA: KASIA SMUTNIAK
Quest’anno la madrina della sessantanovesima edizione è l’attrice di origine polacca Kasia Smutniak, che, dopo la morte del compagno Pietro Taricone, nel giugno 2010, ha ritrovato l’amore con il produttore cinematografico Domenico Procacci. È sbarcata al Lido su motoscafo d’ordinanza. E ha subito invaso le pagine dei giornali. Perché, anche se questo è l’anno della crisi, almeno la Mostra può ancora fare sognare. E con lei Kasia. Che ha confessato di non avere ancora scelto l’abito per la cerimonia inaugurale. Poco male. Può sempre chiedere alla sua “collega”, quella che ha aiutato Cenerentola: sì, era una madrina anche quella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , Data: 29-08-2012 04:07 PM


Lascia un Commento

*