DECALOGO

State belle fresche

di Luciana Bussini
L'estate sembra non finire e Caligola ci fa annaspare. Ecco trucchi e rimedi per combattere il caldo.
La pop star Katy Perry ha sdoganato il ventaglio. Un "ventilatore portatile" utilissimo in estate.

La pop star Katy Perry ha sdoganato il ventaglio. Un "ventilatore portatile" utilissimo in estate.

Sono tante le cose che Marilyn ci ha lasciato, ma in questi giorni di calura estiva, una in particolare si rivela di grande utilità: la diva combatteva il caldo rinfrescando gli indumenti intimi in frigorifero. Un’idea fantastica, da copiare subito, aggiungendo alla lista anche t-shirt, abiti e pantaloni. Da imitare anche Katy Perry, che ha sdoganato il ventaglio, accessorio di comprovata efficacia anti-caldo, sfoggiandone un esemplare rosso scarlatto con la scritta Air Conditioner alla sfilata Jean-Charles de Castelbajac Ready.
Antichi rimedi, dunque, ma anche moderne tecnologie cosmetiche. Dalle ‘eaux fraîches’ alle texture ‘ice’, tutto va bene purché serva allo scopo: ridurre di un paio di gradi la temperatura corporea. E per riuscirci al meglio, LetteraDonna.it ha preparato per voi un decalogo di preziosi suggerimenti anti-afa e una gallery di formule cosmetiche e fragranze “a tutta freschezza”.
1. D’OBBLIGO IL VENTAGLIO
Pratico, ecologico e sempre pronto all’uso. Una vera manna per superare i momenti più hot senza grondare sudore.
2. SCEGLIETE ABITI LEGGERI E CHIARI
Ampi e in fibre naturali, al bando acrilici e sintetici. È il momemto di adottare colori chiari: il bianco e i colori pastello, infatti, tendono a riflettere e a rimandare verso l’esterno i raggi solari.
3. IL CAPPELLO, SO CHIC
Il caldo è un fantastico pretesto per indossarne uno a tesa larga che ripara viso e spalle dal sole, stile Audrey Hepburn. So chic. Proibiti i cappellini con visiera, tipo football americano: decisamente cheap. Infine, copiate le celebrieties, che non fanno un passo senza occhiali da sole. Sceglieteli con lenti di buona qualità. Come si riconoscono? Guardando la luce o un riflesso non dovete provare alcun fastidio.
4. CHIGNON O CODA
Raccogliete i capelli in chignon o semplici code. L’estate, soprattutto se molto calda, non è il momento migliore per sfoggiare chiome sciolte. Lavateli spesso e lasciateli asciugare all’aria: vi aiuteranno a conservare l’effetto freschezza della doccia. La messa in piega non serve, d’estate la chioma ‘wild’ è concessa.
5. ACQUA FREDDA O TIEPIDA
Rinfrescatevi spesso con docce tiepide o anche semplicemente bagnando piedi, gambe, polsi e braccia con acqua fredda. Non abbandonate la buona abitudine dell’idratazione post-doccia (il sudore e il sole seccano la pelle), ma sostituite l’abituale crema per il corpo con uno spray, un gel o una texture  che contiene menta, limone o molecole che producono un ‘effetto ghiaccio’.
6. EVVIVA FRUTTA E VERDURA
Mangiate molta frutta (le banane reintegrano il potassio perduto sudando), molta verdura e pochissimi dolci (lo zucchero stimola la sete). Anche il latte freddo può aiutare a reintegrare i liquidi mancanti e può essere usato come merenda, insieme a frappé e spremute. Un’idea per una cena fresca? Insalata mista con poco sale, una crema di verdure frullate o un minestrone con riso o pasta servito freddo e con poco sale, pesce alla griglia o formaggio fresco, una mela cotta al forno con zucchero e cannella da gustare fredda appena tolta dal frigo.
7. BEVETE LENTAMENTE
Bevendo mezzo litro d’acqua in una sola volta, il corpo la trasformerà subito in sudore, mentre con piccoli sorseggi il corpo tratterrà l’acqua utile. Ottime le tisane fredde rinfrescanti, meglio senza zucchero. Da provare la nuova Tisana con Menta Piperita di Istituto Erboristico L’Angelica.
8. ACQUA TERMALE SEMPRE IN BORSA
Tenete in borsa una piccola taglia spray di acqua termale, addolcente, lenitiva e rinfrescante (Avène, Vichy, La Roche-Posay, Uriage) da vaporizzate su viso, braccia, gambe ogni volta che ne sentite l’esigenza.
9. L’OMBRETTO IN FRIGO
Mettete i cosmetici in frigorifero: si conserveranno meglio e vi regaleranno una splendida sensazione di freschezza al momento dell’applicazione.
10. NUTRITE IL VISO CON I SIERI
Se non avete mai usato i sieri per il viso, questo è il momento per cominciare: la loro texture fluida e super leggera è l’ideale per fornire alla pelle tutti i nutrienti di cui ha bisogno senza appesantirla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Bellezza, corpo, foto, Gallery, prodotti, viso Argomenti: , Data: 14-08-2012 12:59 PM


Lascia un Commento

*