Alyssa, quella maledetta vacanza a New York

«Mi ha motivato, mi ha amato, mi ha dato tutto quello di cui avevo bisogno». Sono le parole di Trevor West, il fidanzato della 18enne rimasta vittima dell'incidente a Times Square. Ecco chi era.

alyssaAttimi di terrore a New York, dove una vettura contromano ha travolto i pedoni su un marciapiede di Times Square. Alla guida del veicolo c’era Richard Rojas, 26 anni: secondo la polizia non si tratterebbe di terrorismo ma di un incidente dovuto al fatto che il giovane era sotto effetto di sostanze stupefacenti. Ventitré persone sono rimaste ferite, una ragazza è morta. Si tratta della 18enne Alyssa Elsman, del Michigan, che stava visitando New York con la madre, un’amica e la sorellina di 13 anni, rimasta ferita e portata subito in ospedale.

IL DOLORE DEL FIDANZATO
Poco prima dello scontro in cui ha perso la vita, Elsman aveva pubblicato con Instagram Stories un breve video di una vivace Times Square. Trevor West, il fidanzato della vittima, ha detto al New York Post di essersi reso conto che era successo qualcosa di orribile quando non ha ricevuto risposta a un messaggio che le aveva inviato. In genere la ragazza era molto svelta nel rispondere. West, che frequentava Alyssa da sei mesi, ha aggiunto che la giovane significava tutto per lui: «Mi ha motivato, mi ha amato, mi ha dato tutto quello di cui avevo bisogno. E ora che se n’è andata, non so come rempirò il vuoto». Alyssa aveva detto al ragazzo che si stava godendo la vacanza, ma inizialmente non si sentiva molto bene. Durante la visita a Times Square, West l’aveva trovata meglio. Ma all’improvviso non aveva più ricevuto a notizie. La giovane sarebbe dovuta tornare in Michigan martedì.

UNA TESTIMONIANZA
Un testimone, El Marvin, ha dichiarato di aver visto una giovane donna apparentemente morta sul terreno. «Ho visto una ragazza, era stesa per terra. Aveva sbattuto la testa e c’era sangue ovunque. Un ufficiale di polizia ha preso un fazzoletto e gliel’ha messo sul viso. Stava piangendo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone Argomenti: , Data: 19-05-2017 10:40 AM


Lascia un Commento

*