Tutte le donne di Macron

L'Eliseo ha reso nota la nuova squadra di governo. Su 18 ministri e quattro segretari di Stato, 11 sono di sesso femminile. Ecco chi sono le 'prescelte' e quali incarichi hanno ricevuto.

macron ministriDopo l’elezione del neopresidente francese Emmanuel Macron e l’annuncio del primo ministro Edouard Philippe, dall’Eliseo arrivano i nomi dei politici che formeranno il nuovo governo. Gli incarichi sono stati perfettamente suddivisi tra uomini e donne: nove ministri di sesso maschile e nove si sesso femminile, più quattro sottosegretari, anche qui in perfetta parità di genere. Ecco chi sono le nuove ministre.

sylvie-goulardMINISTRA DELLA DIFESA 
Alla Difesa, Sylvie Goulard. Nata nel 1964 a Marsiglia, l’europarlamentare dell’Alde è stata consigliera di Romano Prodi alla Commissione europea dal 2001 al 2004. Europeista convinta, è autrice di diversi libri, tra cui La democrazia in Europa, scritto con l’ex premier Mario Monti. Parla perfettamente l’italiano, ma anche l’inglese e il tedesco.

509734-jpg_348945MINISTRA DELLA SANITÀ
Alla Sanità, Agnès Buzyn. Medico, ha anche una certa esperienza nella gestione di gruppi e nell’amministrazione di alcune organizzazioni. È stata, tra le altre cose, membro del consiglio medico e scientifico dell’Agenzia di biomedicina e presidente del Consiglio scientifico della società francese del trapianto di midollo e della terapia cellulare.

francoise-nyssen,M282701MINISTRA DELLA CULTURA
Alla Cultura, Françoise Nyssen. È codirettrice e presidente del consiglio della casa editrice Actes Sud. Secondo Bernard Lehut, specialista letterario di RTL, «è una delle più importanti figure dell’editoria francese». Dopo gli studi in scienze e urbanistica, ha iniziato a lavorare nella casa editrice del padre, fondata nel 1978.

Mrs.-Muriel-PENICAUD-5MINISTRA DEL LAVORO
Al Lavoro, Muriel Pénicaud. Non appartiene a nessun partito politico e dovrà fare esperienza al ministero del Lavoro, ambito che conosce molto bene perché ha lavorato in diverse aziende pubbliche e private. Prima di essere nominata ministra, era direttrice ddell’agenzia pubblica Business France, incaricata della politica di promozione della Francia e delle sue imprese presso gli investitori stranieri.

648x415_no-captionMINISTRA DELL’ISTRUZIONE SUPERIORE E DELLA RICERCA 
All’Istruzione superiore e ricerca, Frédérique Vidal. Originaria di Monaco, per cinque anni è stata presidente dell’Università Nice Sophia Antipolis. Dal 2007 lavora come perito per Aeres (Agenzia di valutazione per la ricerca e l’istruzione superiore) e per l’UE nell’ambito dell’Università Euro Mediterranea

4MINISTRA PER I TERRITORI D’OLTREMARE 
Ai Territori d’oltremare, Annick Girardin. Impegnata a Saint-Pierre-et-Miquelon, è stata deputata dell’arcipelago dal 2007 al 2014. È membro del partito della sinistra radicale: prima di appoggiare Macron, aveva infatti sostenuto Sylvia Panel, candidata del suo partito. 

Laura Flessel Photo ShootMINISTRA DELLO SPORT
Allo Sport, Laura Flessel. Schermitrice, due volte campionessa olimpica ai Giochi di Atlanta nel 1996, è stata anche sei volte campionessa del mondo e una volta campionessa europeo. Ha chiuso la carriera dopo le Olimpiadi di Londra del 2012, dove è stata anche portabandiera della delegazione francese. A 45 anni, giovane pensionata, si è impegnata come ambasciatrie per molte cause umanitarie.

02115255511_webMINISTRA DEI TRASPORTI
Ai Trasporti, Élisabeth Borne. Ha già una certa esperienza politica essendo già stata il Ministero della Pubblica Istruzione con Jack Lang, prima di diventare consigliere a Matignon con Lionel Jospin nel 1997. Più di recente, ha anche lavorato nell’ufficio di Ségolène Royal presso il Ministero dell’Ecologia sotto il governo di Manuel Valls.

rtr1xw16MINISTRA DEGLI AFFARI EUROPEI 
Agli Affari Europei, Marielle de Sarnez. Eurodeputata dal 1999, aveva sostenuto Alain Juppé alle primarie di centrodestra (poi vinte da Fillon). Centrista, si è impegnata in politica durante le elezioni presidenziali del 1974, per il quale aveva sostenuto la candidatura di Valery Giscard d’Estaing.

4PER LA PARITÀ DI GENERE
Sottosegretaria per la parità tra uomini e donne, Marlène Schiappa. Marlène Schiappa, 34 anni, è scrittrice, imprenditrice, e femminista, ha fondato la prima rete di mamme lavoratrici con il suo blog intitolato Maman travaille.

Sophie CluzelPER LE PERSONE DISABILI
Sottosegretaria per le persone disabili, Sophie Cluzel. Ha alle spalle un percorso al servizio delle persone disabili, in particolare in riferimento alla loro istruzione e integrazione. Madre di quattro figli, tra cui una bambina affetta da sindrome di Down, presiede dal 2011 la Federazione Nazionale delle associazioni al servizio degli studenti disabili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , Data: 17-05-2017 07:00 PM


Lascia un Commento

*