In menopausa e felice. Per questo non sopportate Brigitte?

di Cristina Obber
Una vignetta di Charlie Hebdo raffigura madame Macron incinta a 64 anni. Con la scritta «ci vorranno dei miracoli». Ma miracolo per cosa? Per essere nuovamente madre? Maschilisti, rassegnatevi. L'opinione di Cristina Obber.

«Farà miracoli», è la scritta sul disegno che raffigura Brigitte Macron incinta con il marito Emmmanuel che posa la mano sul suo ventre: la nuova copertina di Charlie Hebdo, firmata da Riss, raffigura la nuova coppia presidenziale, ironizzando per l’ennesima volta sulla differenza d’età tra Brigitte, 64 anni, ed Emmanuel, 39. Una scelta che non è piaciuta ai social network che non hanno gradito questo tipo di satira, accusando il settimanale di sessismo e di misoginia, oltre che di cattivo gusto e scarsa originalità. Ma Charlie Hebdo rincara ancora la dose sulla sua pagina Facebook dove aggiunge: «Questa settimana Charlie vi predice che tutto è possibile per il quinquennato che comincia». L’opinione sulla vignetta di Cristina Obber.

brigittemacronLa satira è satira, si dirà, ma c’era bisogno di sottolineare – ancora?? – che la moglie di Macron è più grande di lui così tanto da non potergli dare un figlio?

Sarà certamente in menopausa madame Brigitte, con i suoi 64 anni, come lo sono anche io che ne ho 52. Gallina vecchia non fa più buon brodo sembra dirci questa vignetta, ci vorrebbe – appunto – un miracolo.

Un miracolo per cosa? Per essere – nuovamente – madri?

E perché dovrebbe essere un desiderio di madame Brigitte – e del marito – avere dei figli? Perché non accettare, cari satirici che avete bisogno di rispolverare un sessismo vetusto perché siete a corto di idee al passo coi tempi, che una coppia possa sentirsi tale, appagata e felice, anche senza il desiderio di un pancione in famiglia? Perché accanirsi sull’età della signora, perché ipotizzare che vorrebbe rincorrere una giovinezza – e una maternità – che ha già vissuto anzichè godersi semplicemente il suo splendido presente?

Questa vignetta fa pendant con il discorso di Renzi sull’attenzione del Pd alle mamme italiane, celebrate sulle passerelle degli stilisti come a Sanremo, perché la mamma è sempre la mamma ma una première dame di 64 anni bella e intelligente, e soprattutto felice, per i maschilisti di tutta Europa deve essere davvero insopportabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , Data: 10-05-2017 04:32 PM


6 risposte a “In menopausa e felice. Per questo non sopportate Brigitte?”

  1. Fra scrive:

    Ammazza che peso, che vetustà mentale ‘sta Cristina Obber. E fattela ‘na risata!

  2. Ro scrive:

    Questo pezzo è talmente accecato dall’ideologia vetero-stalino-femminista da non prendere nemmeno in considerazione che il senso della vignetta è politico. All’autore del disegno – al contrario di quanto qui asserito – non importa nulla della felicità coniugale della coppia presidenziale, né – una vera assurdità -
    che si voglia propagandare la fecondità.
    Il tema è politico e riguarda il rapporto, ben più serio di queste elucubrazioni femministe, tra potere e consenso: Macron promette il rilancio della Francia, ma non dice come; i francesi gli credono senza preoccuparsi di come farà, fidandosi di un carisma quasi “messianico”. CH pone il problema: “Ci vorranno dei miracoli” per risollevare la Francia (perché non ci è stato spiegato come e non se ne intravede la possibilità) e usa – come è normale per la satira – l’immagine di questa insolita coppia per demitizzare il leader e giocare col doppio senso.
    Questo femminismo narcisista, cieco e stantio ha scocciato.

  3. Ross scrive:

    “Il va faire des miracles” significa, letterale, “Sta per fare miracoli” (è un gallicismo). Oppure “farà miracoli” (sottinteso Macron). E’ un’affermazione, ironica quanto si vuole,(soprattutto se riferita a una gravidanza della signora Macron), ma non lascia spazio a domande del tipo “per essere di nuovo madri?”. Dubito, ma è un’opinione personale, della presunta invidia del vignettista di Charlie per la “menopausa felice” della signora Macron. In ogni caso un’occhiata al vocabolario avrebbe aiutato. Magari non ad apprezzare la vignetta, ma almeno a darle il giusto significato, se non altro letterale. Cari saluti.

  4. Ross scrive:

    Peggio la toppa del buco!

Lascia un Commento

*