Lei (non) sa di chi sono figlie

Ivanka Trump, che sta per essere assunta come «assistente speciale del presidente», non è certo l'unica first daughter a lavorare accanto al papà capo di Stato. Ecco le altre di successo.

Ivanka-Trump-900x563«Assistente speciale del presidente». È questo il ruolo per il quale sta per essere ‘assunta’ Ivanka Trump, figlia ‘prediletta’ del magnate. Per lei però non è previsto alcuno stipendio. Decisione, ha sottolineato la modella e imprenditrice, presa per porre fine alle polemiche legate alla sua presenza alla Casa Bianca, dove ha anche un ufficio tutto per lei, con Pc e telefoni governativi. «Il mio è un ruolo senza precedenti per una first daughter sarà soggetto alle regole che valgono per tutti i dipendenti federali», ha specificato la giovane Trump. Il suo caso, comunque, non è certo unico nel mondo: sono diverse le figlie di capi di Stato a occupare incarichi più o meno espliciti accanto al proprio padre. Ecco quali sono, secondo quanto riportato dala Bbc, le first daughter di maggiore successo.

maryam-nawazMARYAM
Maryam Nawaz Sharif
, 43 anni, è la figlia del primo ministro pakistano Nawaz Sharif. Originariamente coinvolta nelle organizzazioni di beneficenza della famiglia, Nawaz ha giocato un ruolo di primo piano nella gestione della campagna per la rielezione di suo padre nel 2013. Ora lavora per il suo partito, la Lega Musulmana del Pakistan. Nel 2016 il suo nome è apparso nei cosiddetti Panama Papers, suggerendo che lei e due dei suoi fratelli avevano legami con società offshore non dichiarate. Il padre ha respinto le accuse, che ora sono sotto esame della Corte Suprema Pakistana.

Ekaterina PutinaEKATERINA
Vladimir Putin è molto riservato sulla sua vita privata e fino a poco tempo fa si sapeva davvero poco delle sue due figlie. Nel 2015 è emerso che la figlia più giovane, Ekaterina, vive a Mosca con il nome Katerina Tikhonova. Secondo quanto rivelato dai media, è sposata con Kirill Shamalov, figlio di un vecchio amico di suo padre. Il valore stimato degli investimenti della coppia su gas e petrolio è di 2 miliardi di dollari. Fa la danzatrice acrobatica e dirige progetti pubblici per giovani scienziati.

Sumeyye ErdoganSUMEYYE
Sumeyye Erdogan
, 31 anni, è la figlia più giovane e ‘prediletta’ del presidente turco. Sua padre, riporta ancora la Bbc, parla di lei come la sua «gazella», termine che nel Paese è utilizzato per riferirsi a qualcosa di bello e prezioso. Tra i consiglieri più fidati del presidente, supporta un gruppo che si batte per i diritti delle donne turche.

Isabel dos santosISABEL
La figlia maggiore del presidente dell’Angola José Eduardo dos Santos si chiama Isabel e ha 43 anni. Capo di Sonagol, compagnia petrolifera statale, ha un patrimonio netto stimato di 3,2 miliardi di dollari ed è la donna più ricca d’Africa.

Ozoda RahmonOZODA
Ozoda Rahmon
, 39 anni, è la figlia di Emomali Rahmon, presidente del Tagikistan. Ha una laurea in legge e ha iniziato la sua carriera nel servizio diplomatico, prima di diventare viceministro degli Esteri nel 2009. Nel 2016 il padre l’ha messa a capo dell’amministrazione presidenziale e ha anche vinto un seggio al Senato.

Mariela CastroMARIELA
Mariela Castro
, figlia di Raul, è nata nel 1962 ed è membro del Parlamento. Come sua madre Vilma Espin ha molto a cuore i diritti delle donne ed è una nota attivista nell’ambito dei diritti della comunità LGBT.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*