I segreti della passione

Dal tempo trascorso insieme al gioco della seduzione quotidiana: sono tanti i modi per migliorare la vita sessuale all'interno della coppia, anche se va già bene. I sei consigli dell'esperta.

sesso coppiaChe sia mediocre o fantastica, una cosa è certa: c’è sempre qualche stratagemma in più per migliorare la propria vita sessuale e aggiungerle un pizzico di pepe in più. A patto, prima di tutto, di essere onesti con sé stessi e con il proprio partner. Se si scava in profondità nel rapporto, addirittura, si può trasformare il sesso in un’esperienza quasi sacra, come sostiene l’esperta Elise Carr, interpellata dal Daily Mail. Ecco i suoi consigli.

PERCHÉ VOI VALETE
Per una buona vita sessuale, è importante che la relazione col vostro partner funzioni. Per questo è fondamentale trascorrere insieme del tempo, e far sì che questo tempo abbia valore. I momenti passati insieme devono generare bei ricordi e sentimenti positivi. Solo così i legami della relazione possono stringersi.

I LIKE SOLO A LETTO
Quando siete in compagnia della vostra dolce metà, abbiate cura di dedicargli tutta la vostra attenzione (cosa che lui deve fare con voi). Guardatevi negli occhi e non distraetevi con smartphone o televisione. Cosa che vale, a maggior ragione, mentre si fa l’amore. Sembrerà superfluo dirlo, ma esistono coppie che a letto, non di rado, controllano le notifiche .

STUZZICARSI
L’atto sessuale comincia ben prima di entrare in camera da letto. Anche se la relazione è avviata da tempo, è sempre positivo corteggiarsi e ammiccare l’un l’altro, alzando la temperatura. Vale anche, anzi, soprattutto, quando in realtà avete ben poco tempo per il sesso vero e proprio. Insomma, quando l’unica cosa che potete concedervi è una sveltina. Se l’avete ‘preparata’ con scambi di messaggi affettuosi, carinerie e malizia, la vivrete con molta più passione.

MEGLIO DEL NIRVANA
Elise Carr è una convinta sostenitrice del sesso tantrico, dove corpo, anima e mente sono strettamente connessi. Nella sua opinione, il sesso dovrebbe avere una connotazione sacra e incredibilmente profonda. Per andare oltre l’appagamento temporaneo.

RELAX SOFT
Che siate accoppiati o meno, non dovete mai rinunciare al vostro tempo da soli. Avere tempo per sé stessi e nessun altro è fondamentale. Non devono essere momenti per forza lunghi, ma attività che portate a termine da soli. Come, ad esempio, bere una tisana, concentrandosi solo su di sé, nel totale silenzio.

RELAX HARD, MA IN SOLITARIA
Avere un rapporto di coppia non vuol dire dover rinunciare alla masturbazione, anzi. Il piacere del sesso solitario non va mai abbandonato, perché significherebbe smettere di esplorare sé stessi. Palpare il vostro corpo, massaggiarvi, masturbarvi, migliorerà le vostre autostima e sicurezza. Riflettendosi in maniera positiva sul vostro rapporto di coppia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: Data: 09-03-2017 10:47 AM


Lascia un Commento

*