Occidentali's Karma o Sister Act?

La canzone vincitrice di Sanremo è ormai un tormentone. Tantissime le parodie e gli omaggi: l'ultimo arriva da Bologna, con quattro suore che si improvvisano ballerine sul brano di Gabbani.

Immagine anteprima YouTube
Il ritmo accattivante ce l’aveva. Il testo citazionista anche. L’interprete un po’ piacione pure. Aggiungiamoci il balletto con la scimmia e il gioco è fatto: Occidentali’s Karma di Francesco Gabbani non solo ha trionfato a Sanremo, ma sta spopolando anche all’estero, ottimo segnale in vista dell’Eurovision Song Contest. In attesa di capire se avrà la ‘forza’ di essere ancora un tormentone estivo, e dunque imporsi come colonna sonora degli aperitivi in spiaggia, lo è di sicuro adesso. Se Beppe Grillo ne ha riletto il testo in chiave politica, il brano è infatti oggetto di numerose parodie e omaggi: l’ultimo arriva da Bologna e vede come protagoniste quattro suore che, sullo sfondo di piazza Santo Stefano, della Basilica di San Luca, del suo portico e dell’Arco del Meloncello si sono improvvisate ballerine e musiciste proprio al ritmo di Occidentali’s Karma. In realtà le quattro protagoniste del video si sono anche improvvisate suore, perché non lo sono davvero. Ma si sono vestite da religiose per ricordare e omaggiarne un’altra, suor Alberta di San Pietro in Casale che, scomparsa da poco, era una grande appassionata di musica, in particolare di pianoforte. Questo non toglie niente alla bellezza di un commento al video scritto su Youtube: «A questo punto, fatele ballare sul ritmo di Amen». In effetti, non fa una piega.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, video Argomenti: Data: 06-03-2017 06:02 PM


Lascia un Commento

*