«Trump, ricorda, la fine è vicina»

Il tycoon scegli la canzone di Sinatra My Way per il suo primo ballo ufficiale da Presidente. Ma Nancy, figlia di The Voice, lo mette in guardia: «La canzone parla di un sipario che cala». Del resto il brano viene suonato anche ai funerali inglesi.

nancyFrank Sinatra, se fosse ancora in vita,  non avrebbe mai sostenuto Donald Trump. E soprattutto non si sarebbe mai esibito durante lo show di insediamento del neo eletto presidente Usa. Ne è sicura la figlia di The Voice, Nancy. La donna si è irritata, e non poco, perché la famosa My Way del padre potrebbe essere suonata per il primo ballo ufficiale alla Casa Bianca di Trump e consorte. Ma, nonostante la delusione, la donna ricorda a tutti: «Ascoltate bene le strofe della canzone».

IL MOTIVO
Del resto le prime strofe della canzone parlano di una «fine vicina» e di un «ultimo sipario» da affrontare. Insomma Nancy Sinatra sembra quasi voler predire la prematura fine del mandato presidenziale di Trump. Anche perché, storicamente, questa canzone è una delle più frequentemente suonate durante le onoranze funebri britanniche.
La cerimonia di insediamento che porterà il tycoon a diventare il 45esimo presidente degli Stati Uniti è prevista per il 20 gennaio 2017. In quell’occasione si terrà anche un concerto evento nel quale potrebbero librarsi nell’aria le note di My Way.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti, Top news Argomenti: , , Data: 19-01-2017 06:43 PM


Lascia un Commento

*