Gli sciacalli del meningococco

Forza Nuova ha pubblicato su Facebook una bufala a sfondo razzista che sfrutta la paura della meningite per alimentarne un'altra: quella dei migranti. Immaginare di peggio è, oggettivamente, davvero difficile.

«Meningite. Tutti sappiamo da dove arriva. Basta accoglienza killer». Fino a che punto si può spingere il becero razzismo? Fino a qui. La ‘bufala’ pubblicata su Facebook da Forza Nuova (e su Twitter dal Segretario Nazionale Roberto Fiore) è il non plus ultra della cattiveria. Ed è triste, tristissima. Perché sfrutta la paura della meningite, e dunque della morte, per alimentarne un’altra. Quella dei migranti, categoria a cui riserva il ruolo degli untori. Immaginiamo la felicità di chi ha appena perso un figlio, un parente, un amico a causa della meningite, nel vedere questo genere di strumentalizzazione.

NESSUNA ACCOGLIENZA KILLER
L’altra cosa davvero triste è che la bufala a sfondo razzista, poi rimossa dal profilo Facebook di Forza Nuova, aveva ottenuto oltre 6 mila ‘like’ e più di 9 mila condivisioni. Peccato che, come ha spiegato a Repubblica Adriano Lazzarin, primario di Malattie Infettive dell’Ospedale San Raffaele di Milano, questa «accoglienza killer» non stia né in cielo né in terra, perché «in Africa è diffuso il meningococco di tipo A, mentre da noi si sono verificati finora soltanto casi di infezione riconducibili ai ceppi B e C». Repubblica spiega inoltre di aver chiesto la rimozione del post, ma di aver ricevuto questa risposta dallo staff di Facebook: «Abbiamo esaminato la foto e abbiamo determinato che rispetta i nostri standard della comunità». Successivamente il post è stato cancellato, probabilmente dagli stessi amministratori della pagina di Forza Nuova.

MA VACCINARSI È IMPORTANTE
Qui non c’è fede politica o ideologia che tenga, non c’è destra o sinistra. C’è solo l’avere quel poco di sale in zucca necessario per capire che certe cose non andrebbero scritte. A meno di non crederci davvero. E allora sì che sarebbe un problema. Ad ogni modo, visto che la meningite è davvero un problema, ricordiamo come Bebe Vio che vaccinarsi, è importante. Così come lo è non credere a tutto ciò che gira sul web.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , Data: 02-01-2017 06:15 PM


Lascia un Commento

*