Capodanno è più bello in due

A casa di amici, in piazza o in un locale. Ci sono diversi modi di trascorrere la notte di San Silvestro. L'importante, però, è farlo insieme al proprio partner.

capodanno homeCi siamo, ormai manca davvero poco a San Silvestro. Chi ha un marito, un compagno o anche solo un partner che frequenta al momento, probabilmente si appresta a trascorrerla insieme a lui. E fa bene, perché ci sono almeno otto buoni motivi per passare la notte di Capodanno in coppia.

CONDIVIDERE È TUTTO
Sembra che ci siano studi che dimostrano come le coppie che bevono insieme durano più a lungo. Ecco, la notte di San Silvestro è l’occasione giusta per verificarlo. Ma non necessariamente da soli. Potete andare in coppia a casa di amici o in una piazza, a una serata in un locale o in un centro benessere. Fate quello che volete. Ma sappiate che condividere le esperienze e i ricordi rende tutto più bello. E i partner più complici.

capodanno2DIMENTICARE I PROBLEMI
L’ultimo dell’anno ha una controindicazione: è il giorno in cui bisogna divertirsi per forza. E, in effetti, guardandosi in giro sembra che gli altri ci riescano alla grande. Questo accade anche nelle feste, dove tutti ballano, ridono, brindano senza sosta e voi, che non conoscete nessuno, rimarreste invece in un angolo. Ecco, avere il proprio partner in una situazione del genere è manna dal cielo: in un ‘terreno ostile’ la coppia è il rimedio perfetto contro la noia e i cattivi pensieri.

ZERO PRESSIONI
Come accennato sopra, San Silvestro porta con sé l’obbligo (o quasi) di fare nuove conoscenze. Il che porta con sé una certa pressione. Ma questo non succede trascorrendo la notte di Capodanno in coppia. Una donna con un partner non ha invece bisogno di essere sexy e seducente per sedurre l’uomo dei sogni (o quello di una notte, se ci si accontenta). Può anche indossare un maglione di pile e calzamaglia. Ed essere davvero sé stessa.

AVRETE UN CAVALIERE
In questo caso il cavaliere non è tanto quello che apre la portiera dell’auto, quanto quello che a fine serata vi riporterà tranquillamente a casa se avete alzato troppo il gomito. E nel caso ci abbiate dato dentro tutti e due, sarà l’uomo che chiamerà il taxi per tornare a casa o che vi aiuterà a salire sul vagone giusto della metropolitana. Ma, sopratutto, sarà l’uomo che avrete accanto al risveglio, quando la testa vi farà malissimo e vi girerà decisamente troppo.

capodanno3SESSO GARANTITO
Com’è quel detto? «Chi fa quella cosa Capodanno,la fa tutto l’anno». Va bene, non dice proprio così, ma ci siamo capite. Trascorrere la notte di San Silvestro con il proprio partner dà poi ottime possibilità di fare sesso a Capodanno. Anche subito dopo la mezzanotte, se la voglia chiama e non ci si formalizza troppo sul luogo in cui farlo.

UOMO SCACCIA UOMO
Sarebbe meglio non esagerare con gli alcolici. Ma magari a Capodanno si può fare un’eccezione. Oltre che a fine serata, il vostro compagno vi può aiutare anche durante la serata, respingendo per voi le avances di altri uomini, inevitabili in certi contesti. L’ideale sarebbe ideare un ‘codice di salvataggio’, che può anche rendere il tutto davvero divertente.

IN DUE COSTA MENO
Uscire in due e dividere le spese alla fine costa meno che fare tutto da sole. Una bottiglia di champagne (o più probabilmente di spumante) si può pagare in due. Lo stesso vale per un bicchiere di qualsiasi altra bevanda preso a metà, per del cibo da strada, persino per i botti di fine anno. Non solo: anche i ristoranti prevedono di solito menù di coppia piuttosto convenienti, se paragonati almeno con quelli per il cliente singolo.

RITROVARSI A CAPODANNO
In generale, è bene ricordare che niente vi obbliga a festeggiare se non ne avete voglia. Soprattutto in mezzo alla folla. Avere un partner permette anche di trascorrere (di comune accordo, si spera) la notte di San Silvestro da soli, a casa. Che la notte preveda un film romantico, vagonate di dolci, bollicine oppure tanto sesso, in ogni caso sarà un modo eccellente di iniziare l’anno nuovo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , Data: 28-12-2016 10:42 AM


Lascia un Commento

*