Turchia, punire i bambini per colpire i genitori

Il Paese potrebbe revocare l'adozione di minori se le loro famiglie verranno ritenute colpevoli di legami con il presunto capo del golpe fallito il 15 luglio, Fethullah Gülen.

turchiaLe autorità turche stanno investigando su alcune famiglie adottive per presunti legami con il colpo di stato fallito il 15 luglio contro Erdogan. Lo riporta il quotidiano filogovernativo Yeni Safak, secondo cui sono sotto indagine circa 5 mila famiglie e istituzioni intermediarie. L’indagine potrebbe portare alla revoca delle adozioni dei bambini nel caso i cui i genitori dovessero essere ritenuti colpevoli di legami con la presunta rete golpista di Fethullah Gülen, religioso musulmano accusato da Ankara di aver orchestrato la ribellione.

FETHULLAH GÜLEN
L’uomo, che vive in esilio volontario nello stato della Pennsylvania, ha negato qualsiasi coinvolgimento. Fino a ora, riporta Reuters, il governo ha già arrestato o respinto 125 mila persone per i loro presunti legami con la rete di Gülen. Inoltre, il ministero della Famiglia e delle Politiche sociali di Ankara ha già interrotto la sua cooperazione con almeno 4 ong impegnate nella tutela dei minori, sempre per sospetti legami con i ‘gulenisti’.

I TIMORI
La repressione ha messo in allarme i gruppi per i diritti umani e gli alleati occidentali della Turchia: si teme che il presidente Erdogan stia usando il colpo di stato come pretesto per limitare il dissenso. Il governo, da parte sua, afferma che che le indagini sono necessarie per sradicare l’influenza della rete di Gulen, che chiama Gulenist Terror Organisation, o FETO.

INDAGINI INIZIATE IL 23 AGOSTO
«Non sarebbe giusto per un bambino rimanere con la famiglia adottiva se i collegamenti a FETO fossero accertati», ha detto a Reuters il funzionario del Ministero della Famiglia e delle Politiche Sociali. L’uomo, che vuole restare in anonimato, ha aggiunto che le indagini sono iniziate il 23 agosto: «È un processo lento, sono in corso esami dettagliati. Quindi è fuori questione che i bambini vengano strappati improvvisamente via dalle loro famiglie. La salute psicologica dei piccoli è monitorata con attenzione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Top news Argomenti: , , Data: 29-11-2016 01:50 PM


Lascia un Commento

*