Anche le aspiranti Miss portano il velo

Ha 19 anni ed è nata in Kenya ma si è trasferita negli Stati Uniti quando era piccolina. Si chiama Halima Aden ed è la prima concorrente a partecipare al concorso di bellezza in Minnesota indossando hijab e burkini.

Halima AdenSi chiama Halima Aden, ha 19 anni ed è la prima concorrente di Miss Minnesota a gareggiare indossando in ogni fase della gara (anche durante le sfilate in costume e in abito da sera) un hijab o un burkini. Una novità assoluta che, secondo il presentatore della manifestazione, è destinato a entrare nella storia.

SFILARE CON IL VELO
La giovane è nata in un campo profughi in Kenya, ma si è trasferita negli Stati Uniti quando aveva sei anni ed è cresciuta a Saint Cloud, città del Minnesota abitata da molti rifugiati somali, spesso vittime di razzismo. Partecipare a un concorso di bellezza indossando il velo è per lei sopratutto un modo per «frantumare le idee sbagliate e gli stereotipi sulle donne musulmane», ha dichiarato all’ABC.

UN MESSAGGIO ALLE RAGAZZE SOMALE
La speranza di Halima è che la sua partecipazione possa essere un buon messaggio per i musulmani e le giovani somale. «Non vedere le donne che assomigliano a te sui media in generale e specialmente nei concorsi di bellezza lancia il messaggio che non sei bella o che devi cambiare il tuo modo di apparire per essere considerata bella. E questo non è vero», ha detto all’Huffington Post Usa.

IN SEMIFINALE
Halima, che era in concorso con altre 45 ragazze, ha raggiunto la seminifinale per poi essere elminata nella fase conclusiva (la vincitrice è stata Meredith Gould di Minneapolis).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone Argomenti: , Data: 28-11-2016 06:24 PM


Lascia un Commento

*