Il dramma di Evan Rachel Wood

L'attrice, in una mail alla rivista Rolling Stone, ha dichiarato di essere stata abusata sessualmente per ben due volte nella sua giovane vita. «Ma ora non posso più stare zitta».

2014 LACMA Art + Film Gala Honoring Barbara Kruger And Quentin Tarantino Presented By Gucci - Arrivals«Sono stata violentata». È questa la rivelazione choc di Evan Rachel Wood. In una email alla rivista Rolling Stone, la 29enne attrice ha affermato di essere stata molestata in due occasioni: «Una volta quando ero fidanzata, un’altra dal proprietario di un bar». Violenze avvenute molto tempo fa ma che la Wood ha voluto rendere note perché «viviamo in un tempo dove tacere non è più possibile». Questa ammissione, garantisce, non avrebbe nulla a che fare con le sue tendenze sessuali. Anzi. Perché se la Wood ha dichiarato di essere bisessuale nel 2011, l’attrazione nei confronti delle donne era nata già quando aveva quattro o cinque anni.

NON CERCA LA FAMA
«Dopo che ho dichiarato la mia bisessualità in molti hanno detto che lo facevo unicamente per attirare l’attenzione, per far parlare di me». Attenzioni che Evan Rachel Wood avrebbe preferito evitare. Soprattutto visto il suo passato burrascoso. Un divorzio alle spalle con Jamie Bell, dal quale ha avuto anche un figlio, una tormentata relazione con Merylin Manson e un tentativo di suicidio all’età di 22 anni. «Non ce la facevo più. Le persone per strada mi chiamavano puttana. Sentivo il loro odio nei miei confronti», ha aggiunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Protagonisti, Top news Argomenti: Data: 28-11-2016 06:13 PM


Lascia un Commento

*