Il galateo del migrante

Horst Wenzel, in arte Mr Flirt, ha voluto mettere al servizio di coloro che fuggono dalla guerra in Siria le sue abilità di seduttore. Il tutto nella speranza che si possa arrivare presto a un'integrazione sociale.

Corso migrantiUna guida al corteggiamento per migranti. In Germania succede anche questo. Si tratta di un vero e proprio corso tenuto dal ‘mago’ del rimorchio Horst Wenzel, in arte Mr Flirt. Il giovane 27enne solitamente insegna agli uomini tedeschi come affrontare le donne, ma ora, visto il costante odio nei confronti dei rifugiati e le difficoltà di integrazione, ha voluto mettere volontariamente le sue abilità comunicative e seduttive per aiutare chi è fuggito dal proprio Paese a farsi una nuova vita in Europa.

STUDENTI MODELLO
Il corso di Wenzel ha così accolto decine di uomini, la maggior parte proveniente da Paesi musulmani dove le relazioni sociali tra uomo e donna sono nettamente differenti rispetto a quelle in uso nella maggior parte degli Stati europei. Ecco che Mr Flirt, accanto ai consueti metodi di corteggiamento, ha introdotto anche alcune varianti: lezioni legate alla sessualità femminile e di comunicazione verbale. Soprattutto perché i suoi studenti avevano davvero tanto da imparare. Wenzel l’ha capito subito sia dall’atteggiamento che da alcune frasi pronunciate in classe durante le esercitazioni.

RAPPORTI OSTILI
Secondo Wenzel avere una relazione sana con donne del Paese ospitante potrebbe essere il modo migliore e più giusto per integrarsi con la comunità. A oggi in Germania si respira un’aria ostile nei confronti dei migranti. Soprattutto quelli provenienti da Siria, Iraq e Afghanistan, il cui nome è spesso legato a quello dell’Isis. Ad aggravare la situazione i fatti avvenuti nel 2015 a Colonia durante i festeggiamenti del capodanno quando decine di donne hanno sporto denuncia alle forze dell’ordine per presunte violenze subite da parte di cittadini stranieri. Non è comunque la prima volta che le autorità tedesche (piuttosto che singole associazioni) cerchino di tracciare linee guida di comportamento per chi arriva in Germania fuggendo dalla guerra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Top news Argomenti: , Data: 28-11-2016 03:47 PM


Lascia un Commento

*