Gli americani ringraziano (anche al cinema)

Il Thanksgiving Day è un evento conosciuto, da molti europei, soprattutto grazie ai film. Ecco 5 pellicole in cui la ricorrenza è protagonista o fa da sfondo alle storie narrate.

jack-e-jill-Perseguitati in patria per le loro idee religiose (puritane), nel 1920 i Padri Pellegrini partirono dall’Inghilterra alla volta del Nuovo Mondo. Un viaggio durissimo il loro, durante il quale molti si ammalarono. Quando arrivarono a destinazione, sulla costa del Massachusetts (dove fondarono la colonia di Plymouth), l’inverno era alle porte: in una terra sconosciuta e selvaggia più di 40 persone, nel primo periodo, morirono di stenti. Con l’aiuto dei nativi americani, che li aiutarono nelle coltivazioni e nell’allevamento, riuscirono ad adattarsi lentamente al territorio e, a un anno dall’arrivo, nell’ottobre del 1921, decisero di festeggiare il raccolto con una festa alla quale parteciparono anche gli indiani. La celebrazione durò tre giorni durante i quali si mangiò in abbondanza: anatre, pesci, tacchini e cervi. La ricorrenza dell’evento fu in seguito commemorata con il Giorno del Ringraziamento proclamato da Abramo Lincoln nel 1863 e collocato ogni quarto giovedì di novembre. Nel 2016 il Thanksgiving Day, diventato nel tempo uno dei giorni più sentiti dal popolo americano, si celebra il 24 novembre: tutte le famiglie si riuniscono a casa per ‘ringraziare’ (per ciò che hanno) mangiando il tacchino, diventato simbolo della ricorrenza.

IL RINGRAZIAMENTO AL CINEMA
In Europa molti conoscono questa festa soltanto grazie al cinema. In diverse pellicole americane, infatti, il giorno del Ringraziamento è protagonista o fa da sfondo alle storie narrate. Ecco 5 film sull’amato (dagli americani) evento.

Tempesta di ghiaccioTEMPESTA DI GHIACCIO
Tratto da un romanzo di Rick Moody e diretto da Ang Lee, Tempesta di ghiaccio è un film del 1997. Ambientato nel 1973 nel periodo del Thanksgiving Day, racconta la storia di una famiglia borghese apparentemente ‘normale’ che però, dietro all’immagine perbenista, nasconde storie di adulterio e bugie.

Un biglietto in dueUN BIGLIETTO IN DUE
Film diretto da John Hughes, Un biglietto in due narra la storia di un uomo d’affari che decide di concedersi una vacanza in famiglia per il giorno del Ringraziamento a Chicago. Il volo viene però dirottato su Wichita: quando scende dall’aereo e cerca di capire come arrivare a casa, Hughes non è solo. 

jack e jillJACK E JILL
Jack e Jill è un film diretto da Dennis Dugan. Jack è un dirigente pubblicitario dalla vita tranquilla. Vive e lavora a Los Angeles, ha una moglie e due figli. Ma ogni anno la sua serenità viene interrotta dall’arrivo, per la festa del Ringraziamento, della gemella Jill.

schegge di aprilSCHEGGE DI APRIL
Diretto da Peter Hedges, Schegge di April, racconta la storia della giovane April che, pur non avendo un buon rapporto con la madre, decide di invitarla a casa per festeggiare il Ringraziamento. Mentre prepara però, la ragazza si accorge che il forno non funziona: è solo il primo di una lunga catena di ‘incidenti’.

a casa per le vacanzeA CASA PER LE VACANZE
A casa per le vacanze è una pellicola diretta da Jodie Foster. Claudia, ‘neodisoccupata’, in occasione del Thanksgiving Day decide di andare a festeggiare a casa, insieme a una famiglia decisamente bizzarra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , Data: 24-11-2016 02:34 PM


Lascia un Commento

*