Lady Brunetta fa la Di Maio

La moglie del capogruppo di Forza Italia confessa: è lei la vera titolare dell'account fake grillino denunciato per calunnia dal sottosegretario Luca Lotti. Conosciamola meglio.

Brunetta-e-la-moglie-Titti-GiovannoniElena Ferrante è Anita Raja e Beatrice Di Maio è Tommasa Giovannoni Ottaviani, altresì nota per essere la moglie di Renato Brunetta. Ma se da una parte il nome falso è pseudonimo o eteronimo, prestato al servizio della letteratura, dall’altro è invece un fake che spaccia bufale su Twitter e attira addirittura le attenzioni del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Luca Lotti, che aveva sporto una denuncia per calunnia. Colpa di quel Di Maio nel cognome, che ha fatto pensare a qualche fan sfegatata del del Gigi a cinque stelle e, a molti, ha suggerito l’idea che l’account fosse al centro di una rete propagandistica grillina orchestrata ad hoc. Evidentemente, non è andata proprio così.

«PENSA CON LA SUA TESTA»
Scoperta, Titti Giovannoni non ha smentito. Anzi, in un’intervista a Libero ha rilanciato: «Io sono Bea», dice, quasi fosse una Flaubert 2.0 affetta da bovarismo digitale per il personaggio che lei stessa ha creato. La cui agnizione non ha affatto infastidio il consorte Renato. Raggiunto da Repubblica, anzi, ha lodato la manifestazione di «impegno civile e legittima satira» della moglie. Perché la sua Titti «è una donna che pensa con la sua testa».

«HO LE MIE IDEE»
Tommasa e Renato. Tredici anni d’età a dividerli (lei è del 1963, lui del 1950), un grande amore, sbocciato in un vivaio, ad unirli. Lei, romana di nascita, è un’arredatrice di interni, e anche se si vede spesso al fianco del marito, finora non è mai intervenuta direttamente nelle faccende politiche: «Ho le mie idee», ha voluto comunque specificare in merito all’affaire Bea Di Maio. Il nido d’amore della coppia è una villa che si trova sull’Ardeatina. Il loro fidanzamento è durato molto a lungo, e si è concretizzato nel matrimonio solo nel 2011. Lei è sempre stata descritta come la metà dolce e discreta della coppia: che Twitter abbia tirato fuori il suo lato nascosto? Può essere. Intanto, c’è già chi dice che Bea Di Maio, a ben vedere, se la prendeva soprattutto con i principali avversari del marito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone Argomenti: , Data: 24-11-2016 01:06 PM


Lascia un Commento

*