Ibernazione, tra realtà e fantascienza

Sentenza storica in Inghilterra, dove una 14enne malata terminale di cancro ha ottenuto dai giudici che il suo corpo fosse, dopo la morte, congelato tramite criogenesi. Ecco quello che c'è da sapere su questa procedura.

L’abbiamo vista al cinema, tantissime volte. Roba da fantascienza, l’ibernazione umana. Eppure nel Regno Unito una storica sentenza ha permesso a una 14enne, malata di cancro, di ottenere il lasciapassare affinché il suo corpo fosse ibernato una volta sopraggiunta la morte, nella speranza di essere un giorno ‘risvegliata’ e guarita con nuove cure. In attesa di scoprire cosa ci riserva il futuro, Lettera43 vi racconta tutto quello che c’è da sapere sull’ibernazione.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: Data: 18-11-2016 11:00 AM


Lascia un Commento

*