Se anche Melania è vittima di sessismo

La nuova first lady degli Stati Uniti subisce da tempo la rabbia e la frustrazione degli internauti anti-Trump. Contro di lei minacce e violenze verbali di ogni tipo.

melania trumpGeneralmente, quando per un motivo o per un altro una donna diventa bersaglio di critiche ‘sessiste’ da parte degli internauti, c’è subito l’altra sponda del popolo del web a intervenire, indignato, in sua difesa. Lo chiamano femminismo e va di moda.

LA VIOLENZA
Delle offese che ha ricevuto e continua a ricevere la nuova first lady, Melania Trump, nessuno (o quasi) si lamenta. Dalla campagna elettorale e poi elezione del suo contestatissimo marito, infatti, la modella slovena deve fare i conti con una quantità indecente di ingiurie e violenze verbali di ogni tipo. Il 13 novembre, riporta l’express, un militante anti-Trump, davanti a una delle torri del magnate, avrebbe incitato la gente a violentarla e l’hashtag #RapeMelania è persino arrivato in trending topic.

LO SGUARDO
Gli utenti del social si sono ‘divertiti’ (e continuano a farlo) a prendere in giro la Trump, a partire dal suo aspetto fisico e facendo in particolare riferimento al suo sguardo, in più occasioni preso ‘di mira’ dagli internauti. «Melania Trump sono io quando rifletto in matematica», scrive, tra tanti, una utente.

IL PASSATO
Altri attaccano la first lady puntando al suo passato da modella. Molti siti durante la campagna elettorale hanno deciso di far ricomparire alcune vecchie immagini in cui è nuda. Tra gli altri, a luglio, il New York Post ha pubblicato la notizia in esclusiva titolando sui social: «Melania Trump come non l’avete mai vista». Anche in questo caso gli utenti del web si sono rallegrati paragonandola alle first lady del passato e soprattutto a Michelle Obama, considerata più elegante.

L’INTELLIGENZA
Anche la sua intelligenza è stata più volte messa in discussione, soprattutto dopo l’episodio del discorso ‘copiato’ a Michelle.

IL MATRIMONIO
Altro argomento di discussione è il suo matrimonio, giudicato da molti fittizio. Donald è molto più anziano di lei e sono in tanti a dire che lei si sia unita a lui solo per i soldi. «Ha sposato un uomo per denaro e ora è first lady. La sugar baby più di successo della storia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , Data: 15-11-2016 05:26 PM


Lascia un Commento

*