Trumpizzo Casa (Bianca) disperatamente

Melania Trump ha intenzione di ristrutturare con marmi e ori la White House. E l'orto biologico di Michelle Obama potrebbe trasformarsi addirittura in un mini-golf.

casa biancaLa Casa Bianca è pronta ad accogliere i suoi nuovi proprietari. E soprattutto le modifiche che i coniugi Trump hanno intenzione di apportare a quella che fu l’abitazione dei sobri e amatissimi Barack e Michelle Obama. Già, cambiamenti. E anche di quelli importanti. Perché Melania e marito, alla loro prima visita ufficiale al 1600 di Pennsylvania Avenue, non sembrano aver gradito troppo lo stile di vita adottato dai loro predecessori. Da qui la volontà di modificare arredamenti e zone del giardino della casa presidenziale. Un’indiscrezione partita nella notte dagli Stati Uniti e arrivata sino in Italia con La Stampa a riportare il possibile ammodernamento pensato dall’avvenente moglie del tycoon.

NUOVO GIARDINO
E le novità maggiori potrebbero riguardare soprattutto il giardino. Lo stesso curato con tanto amore, dal 2009 a oggi, da Michelle Obama. Al bando orti e aiuole fiorite. A Donald piacciono cose più pratiche e divertenti. Anche per questo Melania avrebbe chiesto di costruire un campo da minigolf a otto buche. Anche i giardini vanno ridotti. «Tutto quel verde inutilizzato è uno spreco, sarebbe il caso invece di allargare lo spazio per il parcheggio dei Suv degli ospiti», si legge su La Stampa. E per quel che resta del grande prato della Casa Bianca? Beh, magari qualche nanetto in oro e soprattutto diverse piante tropicali provenienti direttamente dalla magione della coppia di Mar-a-Lago in Florida. Del resto abituati al lusso della Trump Tower i nuovi inquilini della Casa più importante al mondo non sembrano intenzionati a rinunciare ai loro comfort.

GUSTI OPPOSTI
Che i gusti degli Obama e quelli di Trump fossero agli antipodi non è una grande novità. Soprattutto perché per Melania non sarà semplice abbandonare l’attico super lusso dove era abituata a vivere col suo Donald. Una vera e propria cascata di marmi, decorazioni in oro e cristalli. Una sorta di Versailles stile Luigi XIV in miniatura. E reggia chiama reggia. Da qui la volontà di ammodernare la White House. E in tutto questo, sempre secondo La Stampa, Melania vorrebbe avere carta bianca. Vorrebbe essere lei giudice, giuria e carnefice della vecchia magione secolare che negli anni ha ospitati i più importanti uomini della storia degli States. Insomma, abituiamoci presto a vedere una nuova first lady. Non una alla mano ed estremamente umana come Michelle, ma una donna robotica che potrebbe andare in crisi per un’unghia spezzata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Protagonisti Argomenti: , , , , Data: 11-11-2016 02:43 PM


Lascia un Commento

*