Una donna (dell'anno) di nome Bono

Nella lista dei personaggi di sesso femminile dell'anno redatta da Glamour spicca tra gli altri il nome del frontman degli U2, premiato per il suo impegno a favore della parità di genere.

bono voxNell’elenco delle donne dell’anno redatta da Glamour spicca, a sorpresa, il nome di Bono Vox. Si tratta di un ‘trofeo’ senza precedenti: il frontman degli U2 è infatti il primo uomo ad apparire nella lista compilata annualmente dalla rivista femminile. Insieme a lui, Simone Biles, Ashley Graham, Christine Lagarde, Nadia Murad, Gwen Stefani, Miuccia Prada, Zendayae e le tre fondatrici del Black Lives Matter movement.

L’ATTENZIONE VERSO LE DONNE
Il cantante ha conquistato il riconoscimento grazie al suo impegno civile a favore delle donne. In un’intervista rilasciata all’agenzia AP, la direttrice di Glamour, Cindi Leive ha spiegato che «esistono molti uomini che stanno facendo cose meravigliose per le donne, e Bono è uno di questi». L’artista, ha spiegato la rivista, è stato scelto soprattutto per Poverty is Sexist, una campagna che ha cercato di raccogliere l’attenzione sul legame tra disuguaglianza salariale e disuguaglianza tra sessi. Un modo, ha aggiunto Glamour, per assecondare il bisogno sempre più urgente delle donne di avere anche gli uomini al loro fianco nella lotta per gli uguali diritti. Pensiero condiviso dal cantante irlandese: «La battaglia per la parità dei generi non può essere vinta senza il supporto maschile. Noi uomini siamo largamente responsabili della situazione e dobbiamo essere coinvolti nelle possibili soluzioni», ha dichiarato.

L’IMPEGNO SOCIALE
Non è la prima volta che Bono viene premiato per il suo interesse relativo alle questioni sociali. Nel 2002 è stato inserito dalla BBC nella lista dei 100 «grandi britannici», tre anni dopo il Time lo ha nominato personaggio dell’anno, e ancora, nel 2007, è diventato Cavaliere della Regina Elisabetta II ottenendo l’Echo Award per il suo impegno sociale. È anche fondatore di One, un’organizzazione mondiale a favore dei Paesi più poveri e svantaggiati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti, Top news Argomenti: , , Data: 02-11-2016 04:16 PM


Lascia un Commento

*