La vie en (Lily) Rose

Non sempre la fama e il successo sono sinonimi di felicità e tranquillità. Ne sa qualcosa la figlia di Johnny Depp, che in un'intervista ha confessato di aver sofferto, in passato, di anoressia.
Lily-Rose Deep

Lily-Rose Depp.

Figlia di Vanessa Paradis e Johnny Depp, musa di Karl Lagerfeld e volto della pubblicità dell’eau de parfum Chanel N°5, protagonista del film francese La Danseuse. Ha solo 17 anni Lily-Rose Depp, ma di strada ne ha già fatta tanta. Non senza ostacoli, però. Tra cui l’anoressia. Che, però, è una malattia che si è ormai lasciata alle spalle. Per questo i tanti commenti che le vengono rivolti sui social («Mangia qualcosa!», «Ha bisogno di qualche hamburger») la feriscono particolarmente, come ha rivelato in un’intervista-confessione rilasciata a Elle France e pubblicata il 28 ottobre 2016.

Lily-Rose Depp, copertina Elle France

Elle France.

«ERO ANORESSICA»
«Le persone non mi conoscono», ha esordito. «Commenti simili mi infastidiscono perché ho sofferto di anoressia quando ero più piccola ed è stata dura uscirne», ha risposto la modella ammettendo le difficoltà affrontate per riprendersi dal disturbo alimentare. Ospite in prima fila alla sfilata di Chanel per la collezione primavera/estate 2017 tenutasi al Grand Palais di Parigi, inoltre, madame Lily-Rose si è detta estremamente dispiaciuta per essere stata accusata di inviare un messaggio sbagliato alle ragazzine. «È da tanto che cerco di prendere peso e sono fiera dei progressi che ho fatto», ha concluso la figlia d’arte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , Data: 28-10-2016 07:27 PM


Lascia un Commento

*