Arisa sbaglia, lui paga

Diego Conti è il primo eliminato dai live di X Factor 2016. Colpa di un brano poco adatto alle sue caratteristiche e di un look azzardato. Intanto, però, ha già suonato per Clementino. E ora sogna il grande pubblico.

diego contiPrima puntata live di X Factor, prima testa che cade: quella di Diego Conti, categoria Under uomini. Una sconfitta per cui Arisa, coach della categoria, si è fatta carico delle proprie responsabilità, a partire dalla scelta del brano con cui il 21enne ciociaro si è cimentato (L’estate di John Wayne) prima di essere eliminato: «Abbiamo sbagliato il pezzo e non ti ho fatto un buon servizio, Diego».

OTTIMISTA PER IL FUTURO
D’altronde Diego, prima che interprete, è chitarrista e cantautore. E musicalmente molto lontano dalle sonorità del brano di Gualazzi, che l’ha costretto a un look che ha fatto storcere il naso a chiunque: Fedez l’ha addirittura paragonato a una «comparsa di Narcos». In un’intervista a Vanity Fair, lui ha spiegato di essere dispiaciuto, ma ottimista per il futuro.

OBIETTIVO GRANDE PUBBLICO
E il passato lo conforta: c’è, ad esempio, anche il suo contributo dietro le sonorità di Quando sono lontano, il brano con cui Clementino si è cimentato a Sanremo 2016 e per cui Diego ha suonato le chitarre nella versione da studio. Ora il suo obiettivo è «arrivare alle orecchie del pubblico» con i propri lavori, continuando sulla sua strada. Che non è, come ha sottolineato Manuel Agnelli, la stessa di un brano à la Gualazzi.

VIVE DI GRANDI EMOZIONI
Il suo sogno, infatti, è cantare una propria canzone davanti a uno stadio zeppo di gente. In attesa di realizzare il suo sogno, suona (e scrive) in continuazione. E viaggia, altra sua grande passione. A proposito di passione, si rimprovera il fatto di amare troppo, ma in fondo è un’artista: vive di emozioni, non potrebbe che essere così.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone Argomenti: , Data: 28-10-2016 04:16 PM


Lascia un Commento

*