Porno made in Brazil

In un Paese in crisi, l'industria dell'hard va in controtendenza e sta vivendo un boom senza precedenti. Girare qui conviene, e la qualità dei film è ottima. A dirlo sono i produttori stranieri.

«Non ci ho mai dato dentro così duramente come nell’ultimo anno», racconta Pérola Mineira, attrice porno di 29 anni. Non si sta certo lamentando, ma sta confermando come nel suo Paese, il Brasile, per chi lavora nell’hard questo sia un ottimo momento. Tra moltiplicazione delle scene, costi contenuti, qualità garantita e investimenti dall’estero, SexTelling vi porta nel mondo del ‘porno do Brasil’.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Top news Argomenti: , Data: 27-10-2016 05:42 PM


Lascia un Commento

*