Come ti disegno la vita di Saviano

L'autore di Gomorra sta lavorando alla sua biografia in forma di fumetto. Alle matite, un disegnatore israeliano che racconta la realtà di Tel Aviv: Asaf Hanuka. Scopriamo chi è.

asaf hanukaHa lavorato per il New York Times, Newsweek, Forbes, il Wall Street Journal. E ora presta l’arte delle sue matite a Roberto Saviano, per raccontarne la vita. Stiamo parlando di Asaf Hanuka, illustratore e fumettista israeliano che è al lavoro sulla biografia disegnata dell’autore di Gomorra. La pubblicazione della graphic novel, però, è ancora di là da venire: l’arrivo nelle librerie è previsto per il novembre 2017.

DISEGNARE PER CAPIRE LA REALTÀ
Asaf è tutt’altro che sconosciuto al pubblico italiano: nel 2015 ha vinto il Premio Gran Guinigi come autore unico per la sua opera KO a Tel Aviv, pubblicato da Bao Publishing, la stessa casa editrice milanese a cui è affidata la cura della biografia di Saviano. L’opera più nota a cui però ha lavorato, insieme al fratello gemello illustratore, è probabilmente il film d’animazione Valzer con Bashir. La carriera di disegnatore di Asaf è cominciata a causa di una sua mancanza, come ha raccontato in un’intervista a Wired: «Ho capito di non avere gli strumenti per affrontare la realtà, così l’unica cosa che mi resta è quella di disegnarla, di metterla su tavola, dividendola in nove immagini, e farne una storia».

UNA VITA IN VIGNETTE
Nato nel 1974, Asaf ha fatto delle proprie vicende la maggiore ispirazione per i fumetti che scrive e disegna, tutti con un taglio spiccatamente autobiografico. E va detto che la realtà in cui vive, Tel Aviv appunto, gli offre numerosi spunti da trasporre nelle vignette dei suoi lavori: dalle vicende politiche allo spauracchio del terrorismo che colpisce quando meno te lo aspetti. Asaf, insomma, è abituato a raccontare realtà difficili. Proprio come quella in cui Saviano è cresciuto, prima che la raccontasse e finisse sotto scorta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone Argomenti: , , Data: 27-10-2016 05:15 PM


Lascia un Commento

*