Nessuna tregua per il Centro Italia

Un altro terremoto ha colpito l'Umbria e le Marche. Tanti i crolli, ma nessuna vittima causata da questi. Gli sfollati, però, sono migliaia. Secondo gli esperti, potrebbe essersi aperta una nuova faglia.

La terra trema, ancora una volta. Sempre in quell’Italia centrale che già ad agosto era stata messa in ginocchio da un sisma devastante. È successo alle 19.11 del 26 ottobre. Nessuno è morto per i crolli, ma un signore è deceduto a causa di un infarto. Lettera43 ci spiega le cose da sapere sul nuovo sisma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: Data: 26-10-2016 07:00 PM


Lascia un Commento

*