Le regole dell'appuntamento perfetto

Come comportarsi quando si esce con qualcuno per la prima volta? Ci sono 'strategie' comunicative più valide di altre? Secondo i docenti di diverse università, sì. Ecco quali.

Primo appuntamentoLa scienza è come la donna: ne sa sempre una più del diavolo. A quanto pare, per quanto assurdo possa sembrare, anche in ambito amoroso. Psicologi e ricercatori hanno dato alcune dritte perfino su un tema ostico come quello relativo alle questioni da affrontare durante il temuto primo appuntamento e le modalità di approccio. Affinché possa essere superato con risultati eccellenti, si sono espressi a riguardo docenti delle Università dell’Iowa, della Stony Brook di New York fino alla rinomata Harvard offrendo nove argomenti con cui approcciarsi al potenziale partner.

I VIAGGI VINCONO SUI FILM
Esporre il desiderio di viaggiare alla scoperta di nuovi posti è sinonimo di distensione e rende l’interlocutore più interessato e affascinato. Secondo uno studio americano, infatti, il 18% delle coppie che ha parlato di viaggi durante il primo appuntamento ne ha richiesto un secondo a dispetto del 9% di quelli che avevano affrontato l’argomento film.

IL FASCINO DELLA POLEMICA
Discorsi dai quali possono scaturire polemiche e che, apparentemente, sono considerati più noiosi (ad esempio politica o medicina) hanno, invece, la meglio sulle chiacchiere ‘da bar’. I temi problematici accendono l’interesse e la conversazione e fanno sì che la vera personalità delle persone venga messa in mostra.

Lui e lei bevono birraIN BIRRA VERITAS
«Ti piace la birra?». È questa la domanda jolly per capire quanto chi è di fronte sia una persona facile. Secondo il sito statunitense OkCupid, infatti, il 60% degli amanti della bevanda a base di malto ha molte più probabilità di concedersi al primo appuntamento.

MOSTRARE LE PROPRIE DEBOLEZZE
Secondo lo psicologo Arthur Aron dell’Università Stony Brook, comunicare informazioni personali durante il primo tête à tête favorisce il legame. Ciò perché l’ammissione di vulnerabilità fa nascere un sentimento di attaccamento in chi ascolta. Per questo motivo, è preferibile svelare segreti ‘teneri’ piuttosto che sfacciati.

MESTIERI IN, MESTIERI OUT
Una storia che dura? Secondo le statistiche sono da scegliere gli oculisti, gli ingegneri nucleari o gli agricoltori perché sono coloro i quali hanno la maggior longevità coniugale. Da evitare, invece, sono i ballerini, i barman e i massaggiatori perché più inclini al divorzio.

coppiaPARLARE BENE DEGLI ALTRI
Elogiare o fare complimenti agli altri si riversa positivamente su chi parla. Secondo John Skowronski, docente di psicologia all’Università dell’Iowa, gli apprezzamenti hanno un effetto boomerang su chi li fa: chi ascolta, infatti, tende a spostarli su chi li pronuncia.

ATTENZIONE SU CHI ASCOLTA
«Parlare di se stessi è tanto gratificante quanto mangiare, guadagnare o fare sesso», parola dei ricercatori dell’Università di Harvard. Quindi, mettere l’altra persona al centro dell’attenzione equivale a soddisfarla e renderla più vulnerabile. Infatti, nel momento in cui comincia a fidarsi, conserva un ricordo positivo dell’incontro.

ASSECONDARE L’INTERLOCUTORE
Assecondare l’interlocutore è molto efficace perché opera sul cosiddetto ‘effetto camaleonte’: essere imitati (soprattutto nei gesti) dall’interlocutore influenza positivamente il giudizio su di lui.

SCHIETTEZZA DOCET
Le domande dirette sono preferibili ai giri di parole, secondo uno studio pubblicato su Personality and Individual Differences. Quindi, se c’è interesse e volontà nel rivedere l’altra persona, è bene proporre un secondo appuntamento ed evitare un’attesa inutile causata da eventuali misunderstanding dopo la prima volta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone Argomenti: , , , , Data: 24-10-2016 01:30 PM


Lascia un Commento

*