Selfie, il trucco c'è

Il make-up artist Luis Casco ha studiato 8 mila autoscatti per scoprire il segreto della bellezza da social. Ecco i suoi cinque consigli per usare al meglio i cosmetici di fronte all'obiettivo.

selfie make upHa analizzato 8 mila selfie di 26 donne diverse per etnia ed età. Obiettivo: scoprire il segreto della bellezza. Ma il make-up artist Luis Casco non era interessato alla bellezza che ci circonda, bensì quella che traspare dai nostri schermi, con l’hashtag davanti: il suo libro dedicato al tema, infatti, si intitola #beautiful, ed è, tra le altre cose, un manuale per valorizzare il proprio viso davanti all’obiettivo della vostra fotocamera frontale. Non è casuale che molte aziende di cosmetica stiano sviluppando linee di prodotti dedicate allo scopo di apparire più belle negli autoscatti. Lo stesso Casco ha stilato per il New York Times cinque consigli di base da seguire per apparire perfette (o quasi) nei selfie.

VADE RETRO SECCHEZZA
Primo errore da evitare: trascurare le labbra. Se sono secche o screpolate si nota subito. Quindi, prima di applicare gloss, rossetti o altro, meglio una passata di esfoliante.

L’ARTE DEL MIX
L’eyeliner non va necessariamente usato da solo, ma può essere anche mischiato con altri eyeliner per dare vita a sfumature differenti. Ad esempio, un tocco di viola fa apparire più luminosi gli occhi marroni. Mentre un tocco dorato fa davvero scintillare gli occhi. Pasticciate, dunque, diluite e sperimentate.

IL MENTO VA GIÙ, LO SMARTPHONE SU
Se avete truccato gli occhi in modo pesante e volete evitare l’effetto panda, state ben attente a inclinare lo smartphone di 45 gradi. I vostri occhi sembreranno più grandi, e la mascella sembrerà più affilata. Giù il mento, su lo smartphone.

DA SOLE COL SOLE
La luce del sole può ammorbidire i vostri tratti, ma anche farvi apparire troppo pallide. Il contouring può venirvi in aiuto per conferire una soffice tridimensionalità al vostro viso. L’importante è evitare prodotti pigmentati.

BELLE DI NOTTE
I selfie scattati di notte possono trasformare un trucco scintillante dal vivo in un make-up ‘olioso’ sul display. Guai ad eccedere con il glitter. Meglio una polvere traslucida. E non risparmiate sui fazzoletti assorbenti, specie nella zona che va dalla porzione di fronte sopra le sopracciglia e scende giù lungo il naso fino alle labbra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Bellezza, prodotti Argomenti: , Data: 24-10-2016 10:53 AM


Lascia un Commento

*