Un nuovo amore per Jennifer?

Secondo le ultime indiscrezioni la Lawrence frequenterebbe da qualche mese Darren Aronofsky. Ecco cosa c'è da sapere sulla carriera dell'affascinante regista statunitense.

jennifer lawrenceJennifer Lawrence ha un nuovo amore. Almeno stando alle ultime indiscrezioni. È il regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense Darren Aronofsky. Una fonte ha detto al The Sun: «Hanno cercato di tenere un basso profilo e di non rendere pubblica la relazione ma si piacciono molto. Recentemente Jennifer stava lavorando a un progetto estenuante e si è affidata a Darren per il supporto e quindi erano in contatto costante». Per chi non lo conoscesse già, ecco cosa c’è da sapere sulla carriera dell’uomo che sembra aver fatto breccia nel cuore della bella (e giovanissima) attrice.

LA FORMAZIONE
Aronofsky è nato a New York nel febbraio del 1969 (tra i due c’è una bella differenza d’età: 21 anni), da una famiglia ebraica di origine russe e ucraine. Amante dell’arte, ha studiato ad Harvard antropologia, film e animazione.

π - IL TEOREMA DEL DELIRIOπ – IL TEOREMA DEL DELIRIO
Una carriera fin da subito prolifica la sua. Nel 1998 esce π – Il teorema del delirio, pellicola indipendente che partecipa al Sundance Film Festival, ottenendo grande approvazione sia da parte della critica che del pubblico. Grazie a questo film il regista ha conquistato l’Independent Spirit Award per la miglior sceneggiatura d’esordio.

requiem for a dreamREQUIEM FOR A DREAM
Il successo è arrivato però due anni dopo, nel 2000, con Requiem for a dream. Racconta la storia di Harry (Jared Leto), tossicodipendente, e di sua madre, Sara, ossessionata dall’idea di partecipare a un programma televisivo. Poi ci sono Marion, la fidanzata di Harry, e Tyrone, il suo migliore amico. Tutti coinvolti in una pressante spirale che li porterà all’angoscia e alla degradazione.

the-wrestler-THE WRESTLER
Altro film importante è The Wrestler, uscito nel 2008. Randy , un wrestler professionista, è costretto a lasciare l’adrenalina del combattimento per problemi di salute. Abbandonato il ring, inizia a riflettere sulla sua vita. Con questa pellicola Aronofsky ha vinto il Leone d’Oro a Venezia.

il cigno neroIL CIGNO NERO
Nel 2011 è il momento del Cigno Nero, un thriller psicologico con una splendida Natalie Portman nei panni di Nina. Dolce e innocente, viene scelta come prima ballerina per la rappresentazione de Il lago dei cigni. Le sue insicurezze la portano a vivere una forte rivalità con la più sensuale Lily, che la costringerà a scavare nel suo lato più oscuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , Data: 20-10-2016 07:40 PM


Lascia un Commento

*