Repubblicani che non vogliono far votare le donne

L'hashtag #repealthe19th, lanciato in vista delle presidenziali Usa, ha provocato l'indignazione del popolo (femminile e democratico) di Twitter.

elezioni usaChe presidenziali sarebbero senza il voto delle donne? Delle elezioni che Donald Trump vincerebbe a mani basse. Per questo, i sostenitori del candidato repubblicano hanno lanciato su Twitter l’hashtag #repealthe19th (‘revocare il 19esimo’), con riferimento all’emendamento della costituzione americana che dal 1920 riconosce il diritto di voto alle donne.

ELEZIONI 2016 UNISEX
Se a votare fossero solo gli uomini, Hillary Clinton non avrebbe scampo. A dirlo è il blog FiveThirtyEight, specializzato in calcoli sulla base di sondaggi, che ha appunto delineato una mappa con l’esito delle presidenziali americane nel caso in cui a votare fossero soltanto gli uomini oppure le donne. Secondo il blog, se ad andare alle urne fossero solo le donne, Hillary Clinton otterrebbe 458 voti degli elettori su un totale di 538. Al contrario, se contassero solo quelli degli uomini, Donald Trump diventerebbe presidente con 350 voti a suo favore. Ricordiamo che la soglia minima per potersi insediare alla Casa Bianca è di 270 voti elettorali.

L’IRONIA DEI DEMOCRATICI
C’è da dire che su Twitter le donne e i democratici hanno preso con ironia il lancio dell’hashtag. «Quando vedi dappertutto persone che vorrebbero revocare il 19 esimo e ti ricordi che stai per distruggere le loro speranze a novembre» è il commento del primo tweet, mentre il secondo recita: «La sola cosa che mi sorprende di #repealthe19th è che i sostenitori di Trump sappiano che ci sono più di due emendamenti».

QUELLO SCAMBIO DI BATTUTE
In realtà, l’hashtag si è diffuso soprattutto proprio grazie ai democratici. È andata così: un sostenitore di Trump lo ha lanciato, taggando il sondaggista Nate Silver, che gli ha risposto. A quel punto, Nbc News ha reso noto lo scambio di battute e da quel momento in poi il popolo di Twitter, in particolare le donne e i sostenitori di Hillary Clinton, hanno iniziato a usarlo. Infatti, come fa notare questo tweet, «nessuno sta usando #repealthe19th a parte chi lo condanna, e i troll di Internet».

UNA REVOCA ALTERNATIVA
Fatto sta che, in mezzo a tanta indignazione, c’è chi propone qualcosa di alternativo: «Invece del 19esimo potremmo revocare il 22esimo? Mi piacerebbero altri quattro anni di Obama», scrive un utente, facendo riferimento all’emendamento che limita a due i mandati di un presidente. Una soluzione che, però, accontenterebbe solo una parte di chi si appresta ad andare alle urne.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Top news Argomenti: , , Data: 14-10-2016 12:51 PM


Lascia un Commento

*