Saranno loro a cambiare il mondo

Il Time ha stilato la lista Next Generation Leaders, composta da 20 giovani che potrebbero decidere il destino del pianeta. Tra di loro un geologo italiano. Ecco invece chi sono le nove ragazze.

Scienziati, imprenditori e musicisti. E poi designer, attori e persino un veterinario. Fanno tutti parte della lista Next Generation Leaders 2016 stilata dal Time, che ha messo in fila i giovani destinati a decidere (ognuno a suo modo) il futuro del mondo. In tutto sono 20 e tra di loro c’è anche un italiano. Si tratta di Francesco Sauro, geologo che in Venezuela ha scoperto il più antico sistema di grotte esplorabili del pianeta. In tutto sono nove le ragazze indicate dal Time: scopriamole insieme.

pollyPOLLY STENHAM
Giovani Shakespeare crescono. Se a 19 anni Polly Stenham aveva scritto il fortunato spettacolo teatrale That Face, arrivato nel West End di Londra e a Broadway da un semplice workshop di scrittura creativa, oggi è il presente e il futuro della drammaturgia inglese. Nel 2016, a 30 anni, ha già scritto quattro spettacoli.

kimIRENE KIM
Considerando il lavoro che fa, Irene Kim non è giovanissima. Ma a 28 anni potrebbe ritagliarsi un un ruolo fondamentale: quello di apripista per l’invasione delle modelle asiatiche sulle passerelle di tutto il mondo. Coreano americana, nata a Seattle ma cresciuta a Seoul, posa e sfila da oltre un decennio e ultimamente sembra aver fatto il salto di qualità, reclutata da Chanel e Calvin Klein. La sua forza è anche nei social: oltre 750 mila i follower su Instagram.

destinyDESTINY WATFORD
Il destino di Destiny? Salvare l’ambiente. Questa 20enne era infatti una semplice adolescente di Baltimora quando iniziò fare attivismo contro la costruzione di un inceneritore nel suo quartiere, Curtis Bay, famoso per il record asma e altri disturbi dovuti all’inquinamento. Qualche anno dopo, le cose sono cambiate: l’inceneritore ha chiuso i battenti e lei ha vinto il Goldman Environmental Prize, considerato il Nobel per l’ambiente. Destiny Watford guida inoltre il movimento ambientalista Free Your Voice, composto da giovanissimi decisi a difendere il nostro pianeta, e chi ci abita.

ashima-shiraishiASHIMA SHIRAISHI
Ha iniziato ad arrampicarsi a sei anni sulle rocce di Central Park e non ha più smesso. Oggi, a 15, Ashima Shiraishi è la miglior climber donna al mondo. Statunitense ma con origini giapponesi, per lei il Time intravede un futuro radioso nell’arrampicata, per la precisione nel boulder, che è quella su massi. D’altra parte, ha quasi raggiunto il livello massimo in questa disciplina. Cresce già l’attesa in vista di Tokyo 2020 (in Giappone, sarà il destino?), dove l’arrampicata sportiva farà parte delle discipline olimpiche.

heloiseHELOISE LETISSIER
Cantante di 28 anni, Heloise Letissier è nota al pubblico come Christine and the Queens. Stile androgino, voce unica e nessun ammicammento sexy tipico del pop, ha tra i suoi ammiratori Madonna ed Elton John, si sono già dichiarati suoi grandi fan. E scusate se è poco. Con il nome d’arte ha scelto di omaggiare il mondo delle drag queen, a cui è molto vicina, essendo una paladina dei diritti della comunità Lgbt.

kabaSARAN KABA JONES
Figlia di un ambasciatore liberiano, rimase sconvolta quando nel 2008 tornò in Africa dopo due decenni: la povertà che aveva visto in tivù dal vivo faceva molto più male. Decise allora di provare a cambiare le cose, in un Paese stremato da una lunga guerra civile. Iniziò a farlo a ‘colpi’ di borse di studio, fornite dal Singapore Economic Development Board. Oggi, a 34 anni, oltre all’istruzione vorrebbe dare ai suoi connazionali anche un bene primario come l’acqua: la sua organizzazione Face Africa ha realizzato una cinquantina di sistemi di trasporto di acqua potabile nelle zone rurali della Liberia.

saaoirseSAOIRSE RONAN
Con tante giovani attrici più conosciute di lei, il nome di Saoirse Ronan è la vera scommessa di Time. Irlandese ma nata a New York, la 22enne attrice figlia d’arte ha già recitato in molte pellicole. Nella prima, Un fidanzato per mamma, interpretava la figlia di Michelle Pfeiffer. Un film non indimenticabile, ma sul set ha conosciuto il regista e produttore Joe Wright, che le ha aperto molte porte. L’abbiamo vista in Hanna, Amabili Resti, The Grand Budapest Hotel e Brooklyn: il talento c’è.

simone bilesSIMONE BILES
La vera star della lista di Time è l’atleta statunitense, tra le principali icone di Rio 2016 insieme a Usain Bolt e Michael Phelps. Siamo sicuri che con il passare degli anni potrà fare incetta di medaglie, ma a renderla un simbolo è anche il fatto che, figlia di una tossicodipendente, da piccola è stata anche abbandonata dal padre. Collezionista di ori e prima afroamericana a detenere il titolo di campionessa del mondo, ha dato persino il suo nome a una figura della ginnastica.

mollyMOLLY CRABAPPLE
Giornalista e artista, questa 33enne newyorchese fa la reporter attraverso i suoi disegni, perfetti per aggirare la censura, sempre vigile con foto e video. Con matita e pennarelli ha tracciato reportage da Guantanamo, ma anche dai campi profughi siriani, da Libano, Iraq e da diverse carceri statunitensi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , Data: 12-10-2016 05:00 PM


Lascia un Commento

*