Dimmi come ridi e ti dirò chi sei

Esistono tanti tipi di sorriso e ognuno di essi può rivelare o celare tanto. Il tuo cosa dice? Ecco i diversi significati di quelli più comuni, spiegati da un'esperta di fisiognomica.

Di felicità, di circostanza, di imbarazzo. Esistono tantissimi tipi di sorriso ma, spesso, celano altri stati d’animo e, quindi, vengono fraintesi dai più disattenti o da chi non sa interpretarli. Non è il caso di Jean Haner, esperta di fisiognomica che, tra l’altro, insegna alle persone come capire la loro vera natura e come innamorarsi di se stessi. Autrice anche di libri, la Haner ha spiegato i significati reconditi che si possono nascondere dietro a quello che per i più sarebbe un ‘semplice’ sorriso.

Kristen Stewart

Kristen Stewart.

MEZZO SORRISO
Un sorriso a metà può mandare in confusione perché può significare che non è convinto, secondo Jean Haner. «È solo un segno di educazione e gentilezza in pubblico», che può rivelare una natura critica o sarcastica.

Scarlett Johansson

Scarlett Johansson.

SORRISO ACCENNATO
Distendendo leggermente le labbra a formare una lieve curva e senza mostrare i denti. Questo è, probabilmente, tra i sorrisi più comuni ma, allo stesso tempo, quello che può esprimere diverse sensazioni. «In questa espressione di gioia a muoversi sono solo i muscoli della bocca. Ciò significa che esiste la possibilità che sia un sorriso finto, il classico ‘di circostanza’», dice l’autrice.

Jessica Simpson

Jessica Simpson.

SORRISO A BOCCA APERTA
È il tipico sorriso che esprime confidenza, affettuosità e energia positiva. Va oltre la semplice dimostrazione di amichevolezza e, se oltre a mostrare i denti è accompagnato dalle ‘zampe di gallina’ – come spiega la Haner -, è segno di sincerità e genuinità.

Ruth Connell

Ruth Connell.

SORRISO COMPIACIUTO
Labbra strette tra di loro o leggermente separate, con un angolo della bocca lievemente sollevato. È il sorriso che denota arroganza o sentimento di superiorità. «Usare spesso questo sorriso è un segno di un’infanzia difficile», ha spiegato l’esperta.

Sarah Jessica Parker

Sarah Jessica Parker.

SORRISO ‘VOLTAFACCIA’
A dispetto del nome ‘voltafaccia’, questo sorriso fatto con il viso rivolto da un’altra parte e con lo sguardo verso l’alto «può significare timidezza o mancanza di fiducia», soprattutto se la bocca viene coperta dalla mano, chiarisce la Haner. Però, aggiunge che può essere anche un segnale di imbarazzo o un ‘tentativo’ per apparire più affascinanti.

Julia Roberts

Julia Roberts.

SORRISO ‘SUPERIORE’
Sorridere fino a sollevare il labbro superiore e mostrare i denti, mentre quello inferiore e i denti della mandibola restano nascosti indica un sentimento di insicurezza. Ma, così come dice Jean, «sfoggiare questo sorriso, che non coinvolge completamente gli occhi, può indicare anche una non autenticità completa del gesto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , Data: 10-10-2016 07:54 PM


Lascia un Commento

*