Da Coliandro a Iena

Diventato famoso per l'interpretazione del maldestro ispettore, Giampaolo Morelli è stato chiamato per affiancare alla conduzione Ilary Blasi e Frank Matano. Ecco alcune curiosità su di lui.

morelliDa quando Luca e Paolo se ne sono andati, Le Iene hanno perso parte di quella verve che le aveva caratterizzate. A nulla sono serviti gli sforzi dei i produttori per trovare la spalla giusta da affiancare a Ilary Blasi nel tentativo di riprodurre quell’alchimia di dissacrante comicità costruita con maestria negli anni dai due comici genovesi. Nasce da qui la girandola di conduttori che, negli anni, si sono alternati al fianco della signora Totti. Ed ecco che, arrivate alla loro 37esima edizione, Le Iene sono pronte a cambiare ancora una volta rotta. Accanto a Ilary, tornata sul ponte di comando dopo la terza gravidanza che l’aveva momentaneamente allontanata dalle scene, è così la volta del gradito ritorno di Frank Matano e della new entry Giampaolo Morelli. È proprio l’attore napoletano classe 1974 la grande novità della trasmissione.

SCONOSCIUTO MA NON TROPPO
Morelli non è nemmeno un volto del tutto sconosciuto al grande pubblico. A renderlo famoso il ruolo dell’ispettore Coliandro, colorato personaggio creato da Carlo Lucarelli. La definitiva consacrazione arriverà però nel 2014. Soprattutto agli occhi dei più giovani e grazie alla parte nella fiction di Rai 1 Braccialetti Rossi. Qui interpreta il padre di Vale, uno dei protagonisti di questo teen drama che ha letteralmente stregato l’Italia. E poi ancora piccoli ruoli in mini serie tivù come Volare – La grande storia di Domenico Modugno, Baciati dall’amore Le ragazze di San Frediano. Poi l’incontro con Vanzina nel 2016 e l’esordio nel fortunato mondo dei cinepanettoni.

A UN PASSO DALLA LAUREA
Ma prima di diventare un attore conosciuto, Giampaolo Morelli era un promettente studente della facoltà di Giurisprudenza di Napoli. Ma, a soli cinque esami dalla tesi di laurea, decise di trasferirsi a un corso di laurea in psicologia mai portato a termine. Questo ragazzo napoletano aveva infatti un sogno nel cassetto: diventare un attore.

SBARCARE IL LUNARIO
Quella scelta da Giampaolo non era però una strada facile. Ecco che nei primi anni di carriera si dedicò principalmente a piccoli spettacoli di cabaret e giochi di magia. Poi l’approdo a teatro con piccole e medie parti. Il tutto nella sua Napoli. Una lunga gavetta che l’ha portato lentamente in televisione all’inizio degli anni 2000.

INSIEME A GLORIA
È invece del 2009 l’incontro con la sua attuale compagna, nonché ex Miss Italia 1998, Gloria Bellicchi. Quando i due si sono incontrati la donna arrivava da un matrimonio fallimentare, durato poco più di due anni, con un avvocato, tale Andrea Prosperi. Un amore finito male dimenticato poi con l’incontro di Morelli. Nell’agosto del 2013 è arrivato anche il loro primo figlio, Gianmarco, a completare il quadretto di una famiglia felice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , Data: 29-09-2016 04:49 PM


Lascia un Commento

*