Un bimbo transgender a Modern Family

Si chiama Jackson Millarker ha otto anni ed è l'assoluto protagonista di un episodio della serie tivù Usa. Intanto le associazioni Lgbt gioiscono e ringraziano gli autori dello show.

jacksonArrivata alla sua ottava stagione, i produttori della serie tivù Usa Modern Family avranno sicuramente pensato che bisognava cambiare qualcosa. Non troppo, giusto un pizzico di pepe in più per dare nuova verve al programma. Ed ecco che, spulciando tra i nomi del nuovo cast, ne compare uno del tutto sconosciuto. È quello di Jackson Millarker, un bambino di otto anni nonché primo baby attore transgender dichiarato della storia della televisione. In Modern Family interpreta Tom, bimbo trans come lui. Una scelta che mira a sensibilizzare il mondo sull’argomento. Tanto che la comunità Lgbt ha accolto positivamente l’ingresso di Jackson nello show.

UN SOLO EPISODIO
Attualmente Millarker è stato ingaggiato per un solo episodio, A Stereotypical Day in onda negli Usa il 28 settembre. Il plot racconta l’orgoglio dei genitori Mitchell e Cameron per la mentalità aperta della figlia, che però si scoprirà insultare il compagno Tom perché transgender.

ATTORE PER CASO
Nato ad Atlanta nel 2008, i media hanno iniziato ad appassionarsi alle vicende di Jackson Millarker solo da quando si è sparsa la voce che un bambino trans dichiarato sarebbe entrato, anche se solo per un episodio, nel cast di Modern Family. Non si tratta però di una novità assoluta. In questi ultimi anni, infatti, la questione degli attori transgender si è fatta molto sentita in quel di Hollywood. Tanto da far sperare che l’approdo in tivù del piccolo Jackson possa fare da apripista a molti altri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Protagonisti Argomenti: , , , Data: 27-09-2016 07:45 PM


Lascia un Commento

*