Avengers uniti... contro Trump

di Filomena Avino
I supereroi Marvel e il loro regista sono i protagonisti del video-campagna 'Save the Day' in cui si invita la popolazione americana a votare. Obiettivo? Bloccare il candidato repubblicano.
Immagine anteprima YouTube

«Possiamo evitare un disastro per i bambini, per le comunità, per l’America». Questo il messaggio più forte del video-campagna Save the Day, in cui si invitano gli americani a votare alle elezioni presidenziali dell’8 novembre 2016. L’iniziativa è stata ideata e promossa dal regista di The Avengers, Joss Whedon. Lo statunitense, creatore anche della serie televisiva Buffy l’ammazzavampiri, ha riunito i supereroi Marvel (e non solo) affinché i loro volti e le loro voci convincano la gente a votare. Anche se non è palesato, è evidente che il progetto (una decina di video da pubblicare online fino al giorno delle elezioni) vuole frenare l’ascesa di Donald Trump. «Possiamo bloccare questo incubo prima che cominci», dice l’attrice Julianne Moore, Oscar come migliore attrice protagonista nel 2015 per l’interpretazione di Alice Howland nel film Still Alice. «Questa non è un’elezione qualunque. È davvero importante per il Paese e per il Mondo», declamano preoccupati gli attori di questo spot. E, alla fine, promettono un video in cui l’attore Mark Ruffalo, l’Hulk di The Avengers, sarà nudo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*