Sotto il kimono niente

L'arte degli shunga, che si diffuse in Giappone, visse il suo apice nel periodo Edo, per poi diventare un tabù con l'avvento della fotografia erotica. Ma non scomparì dalla cultura nipponica: oggi c'è chi la considera l'antesignana degli hentai.

I giapponesi sono strani. Lavorano talmente tanto da non aver tempo di fare sesso, però hanno ‘esportato’ il bukkake, vivono senza vergogna le loro (numerose) perversioni e, secoli fa, hanno dato vita ad un filone di arte erotica davvero interessante, quello degli shunga. Che esplorava tutte le declinazioni del sesso, anche le più promiscue. Per saperne di più, basta andare su SexTelling.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, foto, Gallery Argomenti: , Data: 15-09-2016 12:00 PM


Lascia un Commento

*