«Tutti i musulmani sono terroristi»

Francia, un ristoratore si rifiuta di servire la cena a delle donne perché musulmane. Il video fa il giro del web scatenando un'ondata di polemiche in tutto il Paese.

«Tutti i terroristi sono musulmani e tutti i musulmani sono terroristi». La frase choc arriva da un ristoratore di Tremblay-en-France, paesino francese a circa 30 chilometri da Parigi. Doveva essere un sabato sera all’insegna del divertimento quello di un gruppo di donne musulmane. Questo almeno sino a quando non sono entrate nel ristorante Le Canacle dove il proprietario si è rifiutato categoricamente di servire la cena a quelle signore ben vestite ma di una religione diversa dalla sua.

IL FILMATO
L’episodio, accuratamente filmato da una delle donne, ha subito fatto il giro del web suscitando un’ondata di sdegno in tutta la Francia. La procura di Bobigny ha anche aperto un’indagine per discriminazione e razzismo iscrivendo l’uomo nel registro degli indagati. Nel video si sente una delle signore sedute al tavolo che accusa il ristoratore di discriminazione. «I razzisti non uccidono le persone», gli fa eco l’uomo. Che poi aggiunge: «Non voglio persone come voi nel mio locale. Punto».

I MOTIVI
Come se non bastasse un nutrito numero di manifestanti si è presentato davanti al locale di Tremblay-en-France costringendo il bellicoso proprietario a ritornare sui suoi passi. La situazione «mi è sfuggita di mano», ha dichiarato il ristoratore al quotidiano Le Parisien. Secondo quanto riportano i media francesi l’uomo avrebbe invitato le donne ad andarsene perché ancora amareggiato dagli attentati terroristici subiti dal suo Paese. In particolare, durante la tragica notte del Bataclan a Parigi, avrebbe anche perso un caro amico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, video Argomenti: , , Data: 29-08-2016 02:06 PM


Lascia un Commento

*