«Dopo l'aborto ho paura della gravidanza»

Caterina Balivo ha raccontato in un'intervista il dolore per la perdita di un bambino nel 2014 e la fortuna di aver trovato l'amore con Guido Maria Brera.

Caterina Balivo, conduttrice del programma di Rai Due Detto Fatto, ha confidato al Corriere della Sera una vicenda personale che ha segnato il suo desiderio di diventare di nuovo mamma. La 36enne ha infatti avuto un aborto spontaneo nel 2014, quando era ormai al terzo mese di gravidanza. «Ero felicissima ed ero convinta che tutto sarebbe andato bene. Invece no. Quando ho perso il bambino sono stata malissimo. Ma dovevo comunque andare in video», ha raccontato Caterina, confessando anche di non averne parlato nemmeno con sua madre. A distanza di tempo però ammette il suo errore: «Ho capito di aver sbagliato: il dolore se non lo elabori non lo superi. È giusto prendersi del tempo per stare male».

UNA STORIA D’AMORE COMPLICATA
Caterina ha anche parlato della sua storia d’amore con Guido Maria Brera, culminata con un matrimonio nel 2014: «Non riuscivamo mai ad incrociarci perché io lavoravo e lui nel fine settimana non c’era mai. Pensavo avesse una fidanzata», ha confidato la conduttrice. Ma alla fine si sono reincontrati e ha scoperto tutto quello che c’era da sapere sulla vita del suo futuro sposo: «Ho capito che lavorava nella finanza, che era separato, che aveva due figli e poi che non c’era mai e mai ci sarebbe stato nel fine settimana perché andava a trovarli in Alto Adige». La Balivo ammette anche che non l’avrebbe più incontrato se avesse saputo la situazione dall’inizio. Ma ha poi capito che «era una fortuna aver trovato una persona come lui».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , , , Data: 19-08-2016 04:35 PM


Lascia un Commento

*