Sportive e glam come a Rio

di Enrico Matzeu
Volete rimettervi in forma dopo l'estate senza rinunciare a degli outfit stilosi per il nuoto, il jogging o il tennis? Dai costumi alle sneakers, i brand preferiti dalle campionesse olimpiche.

Diving - Olympics: Day 9Le Olimpiadi di Rio 2016 hanno regalato un carico di medaglie, emozioni e aneddoti indimenticabili. E per alcune anche gli stimoli giusti per mettersi a fare sport e tentare di calarsi nei panni delle atlete. Sì, perché le donne sono state le grandi protagoniste dei giochi brasiliani, non solo per i trionfi ottenuti, ma anche per la tenacia con cui hanno gareggiato e  le storie che hanno portato, tra proposte di matrimonio, dediche ai compagni e coming out inaspettati. Quelli dell’estate 2016 sono stati i giochi olimpici più social di sempre, ma anche quelli più glamour, non solo per le divise e i costumi che molte hanno indossato, ma anche per i dettagli, tra acconciature – soprattutto nella ginnastica artistica – e accessori, immancabili anche nello sport. LetteraDonna si è ispirata ad alcune delle campionesse più premiate di questi giochi per proporvi degli outfit perfetti per il nuoto, per un po’ di jogging o per il tennis, sport perfetti da fare anche in vacanza o al rientro per la remise en forme.

La tuffatrice Tania Cagnotto nel trampolino 3 metri singolo alle Olimpiadi di Rio 2016.

La tuffatrice Tania Cagnotto nel trampolino 3 metri singolo alle Olimpiadi di Rio 2016.

IN PISCINA COME TANIA
Negli sport acquatici, l’atleta che ha conquistato delle bellissime vittorie è stata sicuramente la tuffatrice Tania Cagnotto, che si è guadagnata un argento con il trampolino 3 metri sincro, assieme alla collega Francesca Dallapé, e un bronzo nella gara singola. I suoi volteggi in aria facevano subito voglia di infilarsi un costume, magari coloratissimo, come i suoi. Quelli di Adidas sono perfetti per lo sport, perché giocano con i colori e le geometrie. Le cuffie sono obbligatorie nelle vasche professionali e anche in quel caso si può giocare con forme e nuance per portare in piscina un bel po’ di allegria, scegliendo tra i modelli di Nabaiji. Dello stesso brand, specializzato in articoli sportivi, anche una grande varietà di accappatoi in microfibra e multicolor. Ai piedi non dimenticate le ciabatte, come quelle rosa di Arena, in gomma con la suola nera.

L'atleta giamaicana Elaine Thomson, medaglia d'oro nei 100 e nei 200 metri a Rio 2016.

L’atleta giamaicana Elaine Thomson, medaglia d’oro nei 100 e nei 200 metri a Rio 2016.

DI CORSA COME ELAINE
Per la corsa mattutina invece ispiratevi alla giamaicana Elaine Thompson, che si è attestata l’oro nei 100 e nei 200 metri, diventando di fatto la donna più veloce al mondo. La sua grinta e la sua energia pazzesche hanno regalato scatti bellissimi. Sulle sue divise ovviamente c’erano i colori della Giamaica, ma per sentirsi una donna sprint come lei, basta scegliere il top e la canotta giusta. Nel primo caso andate sul basic, con un modello nero di Pull & Bear, mentre la canottiera sceglietela verde acqua di Nike Performance, già trend dell’autunno. Per i pantaloni, se non siete tipe da shorts, puntate sui leggings aderenti come quelli di H&M color vinaccia. Le scarpe sono naturalmente il pezzo forte, nonché l’accessorio indispensabile per la corsa, quindi andate sul sicuro con un modello Nike arancione con logo e lacci neri in contrasto. E siete anche voi pronte per battere ogni record, quanto meno di stile.

La tennista Monica Puig, medaglia d'oro nel singolo femminile a Rio 2016.

La tennista Monica Puig, medaglia d’oro nel singolo femminile a Rio 2016.

TENNISTE COME MONICA
Il tennis è uno degli sport forse più praticati dell’estate, soprattutto durante le vacanze, perché permette di distendere i nervi per un’oretta e mantenersi tonici con eleganza. Basta vedere gli abitini che ha indossato a Rio de Janeiro Monica Puig, la tennista portoricana medaglia d’oro nel singolare femminile. Lei ha scelto le nuance del rosso fragola, mentre voi potete giocare con uno spezzato, andando su un gonnellino bianco di Lotto e una polo dal design lineare firmata Artengo. Per sentirvi delle vere professioniste, indossate anche una visiera ad hoc, sempre bianca, di L’Etoile sport, in pendant con il gonnellino. Anche in questo caso le scarpe sono importanti per muoversi con agilità sul campo rosso ma anche per essere trendy tra un palleggio e l’altro. I modelli di Adidas nelle sfumature del rosa sono i più adatti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*