La coniglietta cerca fondi (per sé)

Jen Wilke, 32enne texana, ha posato per Playboy e Maxim. Ora vuole fare carriera. E, per finanziare il suo sogno, ha deciso chiedere un contributo economico ai suoi fan.

jen wikleLa 32enne texana Jen Wilke, modella part-time apparsa sulle pagine (e in qualche caso sulla copertina) di riviste come Playboy, Maxim e Fhm, è determinata a portare la sua carriera ad un livello superiore. E, per finanziare il suo sogno, ha deciso di provarci con il crowdfunding.

VUOLE ESSERE UN BRAND
«Come modella, gran parte della mia vita gira attorno al lavoro. Sono sempre a dieta e passo molte ore in palestra. Tuttavia, queste sono solo le basi». Così si è presentata sul sito GoFundMe, spiegando come a stento riuscisse a coprire le spese per viaggi, alloggi e vestiti, ovvero tutto il necessario per partecipare ai casting e a posare per servizi fotografici. Jen ha raccontato di voler ‘diventare’ un marchio e che, oltre a due milioni di fan su Facebook, 46 mila follower su Twitter e 204 mila su Instagram, aveva assolutamente bisogno di qualcos’altro: riuscire a presenziare all’esclusivo Maxim Hot 100 Party, per il quale aveva un invito vip.

PREMI PER I SOSTENITORI
Su GoFundMe ha stabilito la cifra che voleva raggiungere tramite donazioni: 10 mila dollari: «Questi soldi copriranno le mie spese per il party e mi daranno una spinta in futuro, quando mi permetteranno di dire ‘sì’ a tante opportunità». Per invogliare i sostenitori, ha anche stabilito un ‘tariffario’: chi avesse donato 5 dollari avrebbe ricevuto una sua foto per email, per chi avesse raddoppiato l’offerta ci sarebbe stata una foto vera con autografo. E per chi si fosse spinto fino a 25 dollari, ci sarebbe stato un poster, ancora autografato, e la prenotazione del calendario del 2017 per cui Jen si appresta a posare. Com’è andata a finire? Nonostante qualche ammiratore abbia donato addirittura 65 dollari, Jen ne ha raccolti (per ora) in tutto 825. Ma, soprattutto, a Hollywood per il Maxim Hot Party 100 c’è andata lo stesso. Le spiegazioni sono due: o ha fatto un grande sforzo economico, tentando il tutto per tutto per farsi conoscere, oppure più semplicemente è stata tutta una mossa pubblicitaria. Dai risultati, va detto, non esaltanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, foto, Gallery, persone Argomenti: Data: 03-08-2016 03:02 PM


Lascia un Commento

*