Casa, come lasciarla prima delle ferie

di Enrico Matzeu
Pulizia e sicurezza: prima di partire per le vacanze, dovreste ricordarvi di qualche precauzione importante. Dagli elettrodomestici alle piante, i consigli di due esperte di economia domestica.

È tempo di fare le valigie e mollare tutto per godersi le tanto agognate ferie estive. Non prima però di aver preso tutte le precauzioni per lasciare la casa in modo impeccabile, sia dal punto di vista della pulizia che della sicurezza. Certo, perché se avete in programma una vacanza di più di una settimana, è meglio andarsene tranquilli e magari approfittare della partenza per pulire gli elettrodomestici più usati, come il frigorifero e la lavatrice, prima di lasciarli in pausa per parecchi giorni. Come? Ce lo hanno suggerito due esperte di economia domestica d’eccezioneTitty & Flavia, rassicuranti tutor del programma di Rai Due Detto Fatto e blogger seguitissime.

Titty & Flavia, esperte di economia domestica e autrici del sito Soluzioni di Casa.

Titty & Flavia, esperte di economia domestica e autrici del sito Soluzioni di Casa.

COPPIA VINCENTE
«Eravamo due colleghe. Entrambe ci siamo licenziate e qualche anno dopo, quando ci siamo ritrovate, abbiamo deciso di iniziare un progetto comune», ci hanno detto quasi in coro le due donne che da otto anni curano il sito Soluzioni di Casa, dove tra articoli e video danno «consigli per la gestione domestica, da come fare le pulizie a come stirare, passando per la manutenzione degli elettrodomestici». Tutta farina del loro sacco: «Abbiamo fatto esperienza nella nostra vita, tra lavoro, figli, mariti e animali domestici, ma abbiamo anche studiato e ci siamo documentate molto». Poi sono arrivati anche i libri, ben sei – il prossimo in uscita a ottobre 2016 – e la popolarità data dal piccolo schermo e di riflesso sui social network dove sono seguitissime da «tante donne, ma anche uomini single, papà divorziati o gay, che vivono da soli e vogliono sapere come pulire ad esempio le macchie di birra dal divano o come eliminare la muffa».

Titty & Flavia nel programma di Rai Due Detto Fatto.

Titty & Flavia nel programma di Rai Due Detto Fatto.

APPROCCIO BIO
Uno dei loro punti di forza è l’approccio bio, ovvero l’uso di «prodotti naturali come il bicarbonato e l’aceto bianco, che se combinati nel modo giusto, possono essere utili per pulire molti elettrodomestici». A partire dal frigorifero, che è la prima cosa di cui ci si occupa prima di chiudere casa. Titty e Flavia, quindi consigliano di «svuotarlo per bene e creare poi una miscela, per metà di acqua e per metà di aceto bianco, da inserire in uno spruzzino con cui pulire bene sia le pareti che i ripiani. A differenza di ciò che si pensa, l’aceto evapora in poco tempo e lascia una sensazione di freschezza molto piacevole». Ricordatevi però di svuotare anche il freezer e naturalmente di sbrinarlo: «Per farlo più in fretta, lasciatelo aperto e metteteci dentro una pentola di acqua bollente». L’aceto bianco è perfetto pure per la lavatrice, perché anche quella va pulita prima di lasciarla ferma a lungo, per evitare che si formino le muffe. In questo caso «fate un lavaggio a vuoto con l’aceto, che è ottimo anche per togliere il calcare, oltre che per igienizzarla».

COME LASCIARE LA CASA
Prima di partire però ci sono le solite e inevitabili raccomandazioni. Anzitutto «è bene spegnere tutti gli elettrodomestici, mettendoli a zero o addirittura staccando le prese di corrente, perché un temporale potrebbe essere pericoloso». Ai più sbadati va ricordato ovviamente di «gettare la spazzatura, perché talvolta capita di dimenticarsela e poi è difficile liberarsi dei cattivi odori che si trovano al rientro». Per lo stesso motivo è importante «pulire a fondo il forno, che altrimenti ritrovate più sporco di prima» È fondamentale poi chiudere bene tutte le porte e le finestre, «lasciando magari qualche spiraglio di luce, soprattutto se si posseggono delle piante che ne hanno bisogno».

LE PIANTE DURANTE LE VACANZE
A proposito di piante, l’incubo di molti è quello di come fare per bagnarle durante le vacanze. Se non avete una vicina affidabile, Titty e Flavia hanno diversi metodi per provvedere senza troppe preoccupazioni. «Per le assenze brevi, bagnate abbondantemente la terra prima di partire, oppure sistemate la pianta su un sottovaso pieno di sassolini e acqua, in modo che possa assorbirla gradualmente». Se vi siete meritate invece una lunga pausa estiva, c’è un metodo più efficace: «Prendete una bottiglia, riempitela d’acqua, chiudetela e praticate dei fori sia sul tappo che sul fondo e infine capovolgetela e conficcatela nella terra». In questo modo potete stare tranquille e godervi il solleone in santa pace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , Data: 02-08-2016 02:10 PM


Lascia un Commento

*