Katy canta e vota per Hillary

Perry si è esibita sul palco della convention democratica. Ma a infiammare la folla sono state le parole di un papà musulmano il cui figlio è morto in una missione in Iraq dopo l'11 settembre e quelle della popstar Kesha.
Immagine anteprima YouTube

«Signor Trump, ha mai letto la Costituzione?». Ha la voce ferma Khizr Khan quando, sul palco della convention democratica, infiamma gli animi con questa domanda. Il boato da parte della platea, molto simile a quello che ha accompagnato le parle delle mamme del Pulse, è solo una prima positiva risposta a quel padre di un ufficiale americano musulmano caduto in Iraq. «Gliela presto con piacere se dovesse aver perso qualche passaggio», ha proseguito tra gli applausi. «Lei non ha sacrificato nulla. Lei non ha perso nessuno. Non possiamo risolvere i nostri problemi costruendo dei muri, seminando la discordia», ha ammonito Khan dal palco.

AMERICANI VERI
Khizr Khan, l’uomo che ha parlato in favore di Hillary Clinton, e la moglie sono emigrati negli Stati Uniti dagli Emirati Arabi. Qui avevano costruito la loro famiglia. Avevano trovato la loro felicità interrotta solo dopo la tragedia dell’11 settembre quando loro figlio, un capitano dell’esercito americano, ha perso la vita in servizio in Iraq. Lui come tanti altri soldati americani di religioni ed etnie diverse. È questo il messaggio lanciato da questa coppia musulmana. Un messaggio in contrasto con la politica anti islam che è stata alla base della campagna elettorale di Donald Trump.

Immagine anteprima YouTube

ANCHE KATY
Tra i supporter eccellenti, Hilary Clinton può contare anche su Katy Perry che, ancora una volta, ha ribadito il suo appoggio alla candidata democratica. Sul palco del forum di Philadelphia l’artista si è esibita intonando Rise, il suo ultimo singolo pubblicato in occasione delle Olimpiadi 2016. «La mia voce e il mio voto per Hillary», ha gridato prima dell’esibizione.

ANCHE KESHA AL CONGRESSO
Sul palco della Democratic National Convention per parlare dello stupro subito si è palesata anche Kesha. La popstar ha ribadito a gran voce le sue forti accuse nei confronti di Dr. Luke. «Penso che, se sei un essere umano, affronti la sofferenza. Devi affrontare le tue ferite. E ognuno di noi, singolarmente, sa cosa vuol dire provare questa emozione», ha esordito. «Non so, ragazzi, se voi sapete cosa sto affrontando. Sto affrontando una causa. È qualcosa di orribile», ha aggiunto. Poi l’appoggio a Hillary Clinton e la richiesta di eliminare le armi dagli Stati Uniti d’America.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti, video Argomenti: , , , , Data: 29-07-2016 02:57 PM


Lascia un Commento

*