No Tav, sì all'Alta Felicità

Elio Germano è tra gli organizzatori di un Festival in programma a Venaus dal 22 al 24 luglio.

elio-germanoIl popolo No Tav si è riunito in Val di Susa, a Venaus, con l’obiettivo di organizzare il Festival Alta Felicità, in programma dal 22 al 24 luglio. Una manifestazione organizzata dal basso, senza sponsor, che prevede campeggio, concerti (Rocco Hunt, 99 Posse, Subsonica e tanti altri), camminate nella natura e pic nic. Nel totale rispetto dell’ambiente.

ELIO GERMANO, ATTORE, CANTANTE E MILITANTE
Tra le altre è prevista anche l’esibizione, gratis, del noto (per il suo lavoro di attore ma anche per il suo impegno sociale) Elio Germano, pronto a salire sul palco col suo gruppo rap. L’artista però, non partecipa soltanto nelle vesti di cantante, ma anche in quelle di militante convinto.

IL VIDEO SU FACEBOOK
L’interprete è infatti uno degli organizzatori della manifestazione e su Facebook ha postato un video in cui spiega ai suoi fan come raggiungere i luoghi del Festival, dando anche qualche dritta su come organizzarsi: «Portate una tenda, un sacco a pelo, una torcia, una felpa, e un piatto, un bicchiere e delle posate, perché è meglio utilizzare meno plastica possibile».

ALTA FELICITÀ PER TUTTI
Secondo Germano, riporta il Corriere, l’importanza di un Festival come questo sta soprattutto nella sua capacità di alimentare la voglia di stare insieme a prescindere dai fini commerciali, ma solo per la gioia di condividere. «Al mondo dell’alta velocità, fatto di business, concorrenza, sfruttamento dell’uomo sull’uomo, tempi stretti, noi opponiamo il mondo dell’alta felicità, dove i valori non sono quelli del Pil», ha affermato l’artista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti, video Argomenti: , , , Data: 22-07-2016 02:28 PM


Lascia un Commento

*