SyriaGo, ma non è un gioco

Il mondo ha perso la testa per l'ultima creazione della Nintendo, ma l'app è stata usata anche per una campagna di sensibilizzazione promossa da un gruppo di attivisti.

Se in Italia PokémonGo è sempre più popolare ed è ormai diventato una vera mania, in altri Paesi è stata utilizzata anche per scopi più nobili. È il caso della Siria, dove un gruppo di attivisti ha usato le immagini dei famosi mostriciattoli accanto ai bambini colpiti dalla guerra, per una campagna di sensibilizzazione. Tutte le foto su Lettera43.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, foto, Gallery Argomenti: , , Data: 21-07-2016 07:11 PM


Lascia un Commento

*