Fetish d'artista

In un Paese come la Cina, dove il sesso rappresenta ancora un tabù, la giovane designer Biyuan Zhang ha creato una collezione di oggetti erotici da collezione: l'intervista su SexTelling.

In un Paese come la Cina in cui il sesso è ancora un tabù, a indagare sul rapporto tra la tradizione culturale e i feticismi occidentali, ci ha pensato Biyuan Zhang, una giovane designer cinese, ora di base a Londra, che ha messo assieme le linee e lo stile dei bronzi cinesi con i dettagli più fetish della cultura occidentale. Così tra borse e originali contenitori, è riuscita a evocare forme falliche o profondità vaginali, che paiono delle vere opere d’arte. I pezzi hanno catturato l’attenzione anche del pubblico italiano, visto che Zhang è stata una delle finaliste della categoria Accessories di Intarnational Talent Support 2016, il concorso per giovani talenti del fashion che si tiene ogni anno a luglio a Trieste. L’intervista su SexTelling.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, foto, Gallery Argomenti: , , , Data: 21-07-2016 12:00 PM


Lascia un Commento

*