Un democratico alla corte di Trump

Alla convention di Cleveland la figlia del repubblicano si è presentata col fidanzato Ross Mechanic. Figlio di un noto avvocato newyorkese, il giovane non sembrava troppo entusiasta di presenziare.

fidanzato tiffany trumpÈ proprio vero: l’amore supera tutti gli ostacoli e  fa ingoiare anche i bocconi più amari. Ne sa qualcosa Ross Mechanic, compagno di Tiffany, figlia di Donald Trump. Alla convention repubblicana di Cleveland, a sostegno della biondissima fidanzata che a sua volta supportava la nomina del padre, c’era anche lui. Che però, dalle foto diffuse, non sembrava molto entusiasta di presenziare. Il motivo? Semplice: è democratico.

tiffany trump fidanzatoISCRITTO AL PARTITO DEMOCRATICO
Con suo padre Jonathan, influente avvocato newyorkese che insegna ad Harvard, Ross è iscritto al partito di Hillary Clinton, diretta avversaria del magnate statunitense. A dicembre 2015, riporta Paris Match, il giovane aveva ‘persino’ messo il like sulla pagina della candidata democratica, salvo poi ritirarlo. Mechanic, infatti, è ormai troppo implicato negli affari di famiglia… Trump: sta facendo uno stage alla Cadre, società fondata da Jared Kushner, marito della figlia maggiore di Donald.

trump clintonAMICI, UN TEMPO
Secondo il Daily Mail, il padre di Ross e il candidato repubblicano si conoscono da molti anni. Il magnate avrebbe addirittura regalato all’avvocato una copia di un suo libro con tanto di dedica: «Al più grande avvocato di diritto immobiliare del mondo. I migliori saluti. Donald». All’epoca, però, Donald non era ancora implicato nella politica, ma frequentava l’ambiente, e specialmente i coniugi Clinton.

IL DISCORSO DI TIFFANY
Tiffany ha 22 anni e, in occasione della convention, ha pronunciato un discorso di sostegno al padre: «Ho sempre fretta di presentarlo ai miei amici, soprattutto quelli che hanno pregiudizi, perché incontrano un uomo con un fascino naturale», ha affermato. E ha aggiunto: « Riesce a far uscire il talento dalle persone e le spinge a darsi del tutto per raggiungere un obiettivo. È una grande qualità per un padre, e ancora di più per il presidente degli Stati Uniti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*